Tutte 728×90
Tutte 728×90

Sprint Cosenza per Ciancio: il terzino convocato in sede. Anche La Mantia vicinissimo

Sprint Cosenza per Ciancio: il terzino convocato in sede. Anche La Mantia vicinissimo

I Lupi vogliono provare a stringere, sperando di strappare in serata il sì del ragazzo e prolungare il contratto. L’incognita maggiore è legata alla durata del contratto: dodici mesi di differenza tra domanda e offerta.
ciancio e blondett con la lupaCiancio in azione durante il match con la Lupa Roma nello scorso torneo (foto mannarino)
Preso il terzino sinistro dopo un lungo corteggiamento, il Cosenza vuole chiudere il discorso anche per la corsia destra. L’obiettivo è uno solo al momento: strappare il rinnovo di contratto a Simone Ciancio (’87) che formerebbe con Pinna una coppia di laterali bassi niente male. Sul numero due destro ex Juve Stabia è forte la concorrenza della Cremonese e della Spal, ma i rossoblù sono pronti al rilancio e hanno intenzione di mettere nero su bianco l’accordo. Proprio per questo, l’esterno di difesa che Roselli ha utilizzato indifferentemente a destra e sinistra, è stato convocato nel pomeriggio a Via degli Stadi. Le parti discuteranno se prolungare o meno il rapporto lavorativo e, soprattutto, della durata del nuovo legame. Il ragazzo, come ogni suo compagno che ha disputato una stagione in crescendo, vorrebbe andare a scadenza a giugno 2017, mentre il club preferirebbe raggiungere l’intesa sulla base di un solo anno. Ciancio nel frattempo si è tenuto in forma rispondendo ad una convocazione della Nazionale di Beach Soccer, ma non ha mai nascosto il desiderio di restare al San Vito dove in maglia rossoblù ha totalizzato 33 presenze segnando nell’ultima gara stagionale a Melfi. Il gol più importante, tuttavia, lo ha realizzato al Como durante la finale di ritorno di Coppa Italia davanti a diecimila spettatori. Oggi parlerà a lungo col direttore sperando di regalare la classica fumata bianca: i tifosi dei Lupi incrociano le dita. Nel frattempo arrivano segnali molto incoraggianti per ciò che riguarda l’attaccante  Andrea La Mantia (’91), gigante di 190 centimetri che dovrebbe firmare firmare fino al 2016 con un altro anno di opzione. La Mantia è la classica prima punta, un centravanti-boa forte fisicamente di quelli che piace tanto al tecnico umbro il quale lo ha indicato come funzionale al progetto. Nell’ultima stagione, nonostante la retrocessione, è stato tra i pochi del San Marino a salvarsi con sei reti a margine di 30 match disputati, mentre in precedenza ha indossato la casacca del Barletta e del Foligno.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts