Tutte 728×90
Tutte 728×90

Bitetto ci presenta Guerriera e Pinna: “Il Cosenza ha fatto un affare, sono giocatori ottimi per la categoria”

Bitetto ci presenta Guerriera e Pinna: “Il Cosenza ha fatto un affare, sono giocatori ottimi per la categoria”

Tra i tanti arrivi che hanno caratterizzato l’ultima settimana del Cosenza, abbiamo analizzato insieme all’ex tecnico del Melfi gli acquisti di Pinna e Guerriera, che hanno fatto parte del gruppo dal lui guidato lo scorso anno.
bitetto profiloLeonardo Bitetto, ex allenatore del Melfi, ha firmato con l’Ischia Isolaverde (foto mannarino)
Il mercato del Cosenza ha subìto negli ultimi giorni un’accelerata determinante. Il ds Mauro Meluso ha fatto scorta nel market del Melfi ufficializzando gli acquisti di Paride Pinna e Marco Guerriera (entrambi classe ’92), mettendo nero su bianco l’accordo con il portiere Pietro Perina (’92). I tre, guidati da Leonardo Bitetto nell’ultima stagione in maglia gialloverde, hanno caratteristiche diverse, sono acquisti che vanno a rinforzare il reparto difensivo della squadra di Giorgio Roselli. Ed è proprio l’ex allenatore del Melfi a svelarci le qualità dei nuovi volti rossoblu: “Chi acquista giocatori che hanno fatto parte del gruppo dello scorso anno fa comunque un affare – esordisce il tecnico di Bari ai microfoni di CosenzaChannel.it, sono tre bravi ragazzi, ottimi acquisti per la categoria. Pinna è uno caparbio e testardo, a volte può sembrare irriverente, ma sul campo è uno che riesce sempre a farsi valere. Si troverà bene a Cosenza”. Sul jolly della fascia destra, Marco Guerriera, Bitetto ha le idee chiare: “Ama partire da dietro, io l’ho sempre visto come terzino puro. Nell’uno contro uno può essere micidiale e in fase difensiva è migliorato tantissimo”. Stesso discorso per Pinna: “Anche lui ha fatto un netto salto di qualità, soprattutto in fase di non possesso. Sia lui che Guerriera hanno un’ottima corsa che si rivelerà utile”. Ultimo accenno a Pietro Perina, numero uno ad un passo dal Cosenza su cui Bitetto spende solo parole di elogio: “Lo scorso anno è stato fantastico: ci ha fatto vincere cinque partite che altrimenti sarebbero finite in pareggio, è anche grazie a lui se abbiamo fatto un grande campionato. Più in generale, è uno molto bravo, reattivo, tra i pali comanda ed ha soprattutto una personalità che gli permette di non perdere mai la calma. Guida ottimamente i suoi difensori, il Cosenza ha scelto bene”. Tre acquisti che potrebbero definitivamente permettere al Cosenza di fare quel salto di qualità tanto sperato da Giorgio Roselli. (Emanuele Melfi)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts