Tutte 728×90
Tutte 728×90

Arrighini: “Io come Lucarelli”. E detto da un pisano…

Arrighini: “Io come Lucarelli”. E detto da un pisano…

Il nuovo attaccante del Cosenza non ha paura dei paragoni ingombranti ed aggiunge: “Proverò a riconquistare la Serie B con la maglia rossoblù”. Sulla trattativa: “Tutti volevano che sposassi la causa dei Lupi, il progetto è serio”.
arrighini avellino2L’attaccante del Cosenza Andrea Arrighini qui con la maglia dell’Avellino
Arrighini come Massimo Margiotta con Sonzogni o addirittura come Cristiano Lucarelli. Detto da un pisano suona strano, ma se si parla di Cosenza Calcio e di gol, il paragone non può sfuggire. “So che Lucarelli ha rappresentato tanto per la storia rossoblù, ma vorrà dire che dopo aver visto all’opera un livornese, è arrivato il momento di dimostrare ciò che sa fare un pisano”. E’ molto motivato Andrea Arrighini e dalle colonne di Gazzetta del Sud non si fa intimorire da ingombranti mostri sacri dei Lupi. “Sogno di emulare Margiotta perché indossando questa maglia si sogna di ripercorrere la strada dei migliori” spiega, tenendo ben a mente che l’epilogo fu la Serie B. L’anno scorso per lui il campionato cadetto non ha riservato grosse soddisfazioni, ma ora è pronto a ripartire. “Dopo un paio di stagioni positive ne è arrivata una meno prolifica – aggiunge – Non mi preoccupa chi dice che la Serie B non sia la mia dimensione, risponderò sul campo. Proverò a riconquistarla con la maglia del Cosenza”. Le aspettative della tifoseria pesano tutte sulle sue spalle. “So che la piazza è molto calorosa, ma non sono abituato a promettere mete personali e di squadra. Garantisco però il massimo impegno in partita e durante gli allenamenti”. Chiusura dedicata all’ex portiere Gigi Frattali. “Insieme al mio procuratore, al ds Meluso, alla proprietà dell’Avellino e al presidente Guarascio ha spinto affinché accettassi il San Vito. Dalla telefonata di Roselli, poi, ho capito come sia serio il progetto”.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts