Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Biccio è della Juve Stabia. Mosciaro-Rende: contatto

Cosenza, Biccio è della Juve Stabia. Mosciaro-Rende: contatto

Pietro Arcidiacono ha scelto la destinazione più probabile da diversi mesi, mentre l’ex capitano dei Lupi è stuzzicato dall’idea di mettere a disposizione dei biancorossi i gol e la sua grande esperienza.
mosciaro esulta dopo rete al sambiaseL’ex capitano del Cosenza Manolo Mosciaro ha fatto faville in coppia con Biccio
Il Cosenza cerca un attaccante, ma due dei suoi più amati ex hanno trovato sistemazione nelle ultime ore o lo potrebbero fare nei prossimi giorni. Pietro Arcidiacono (’88) ha sposato il progetto della Juve Stabia, formazione a cui era destinato già da almeno tre mesi. L’inserimento di Teramo (il problema legato a Dirty Soccer ha fatto saltare un affare già fatto, ndr), Padova, Matera e Benevento lo ha lusingato, ma è stato il ds delle Vespe Logiudice a strappargli il sì definitivo: da Cosenza non gli è pervenuta alcuna offerta. “Mi rivolgo ai nostri sostenitori in primo luogo, perché è per loro che scenderò in campo – ha detto Biccio subito dopo la firma con i campani rivolgendosi ai supporter gialloblù – In questi giorni, in attesa dell’ufficializzazione del mio arrivo a Castellammare, mi sono arrivati tantissimi attestati di stima. Mi impegnerò costantemente per meritare tutto questo affetto, sento il dovere di prometterlo oggi. Non so quanti gol segnerò, ma vi dico che sicuramente mi vedrete lottare su ogni pallone. Giocare per una tifoseria così era il mio sogno. Ringrazio il patron Manniello per aver avallato ogni mossa del ds Logiudice, che ha saputo battere la concorrenza delle altre squadre. Il presidente mi ha parlato con la determinazione che solo un grande uomo può avere”.
 Nel frattempo uno dei suoi amici più cari, Manolo Mosciaro (’85), potrebbe ripartire dalla Serie D. Avrebbe ricevuto un’offerta da parte del Rende che punta a ripetere un campionato di vertice con Brunello Trocini in panchina e che vorrebbe l’ex bomber dei Lupi al centro dell’attacco. Per lui, che aveva un discorso aperto con la Vigor Lamezia del ds Maglia, sarebbe un buon modo per rilanciarsi in un ambiente familiare dopo una stagione difficile. Tra i biancorossi, infatti, ritroverebbe diverse facce conosciute ed avrebbe la possibilità di giocare a due passi da casa. Dopo la prima fase, la trattativa aspetta di entrare nel vivo. Nei prossimi giorni sono attese delle novità in un senso o nell’altro perché le parti presumibilmente torneranno a parlarsi svelando le proprie carte.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts