Cosenza Calcio

Doccia fredda per la Paganese: esclusa dal Consiglio Federale

Il club biancazzurro non ha superato l’ostacolo della Covisoc. Salgono a nove le formazoni escluse dopo il forfait di Barletta, Castiglione, Grosseto, Monza, Varese, Venezia, Real Vicenza e Reggina.
paganese-csUn’immagine dell’ultimo Paganese-Cosenza disputato in Campania
Il Presidente federale ha aperto i lavori alle ore 13.00. Presenti: Beretta e Pozzo per la Lega Nazionale Professionisti – Serie A; Abodi per la Lega Nazionale Professionisti – Serie B; Pitrolo e Gravina per la Lega Pro; Cosentino, Caridi, Colonna e Tonelli per la Lega Nazionale Dilettanti; Tommasi, Calcagno e Perrotta per l’Associazione Calciatori; Ulivierie Perdomi per l’Associazione Allenatori; il Presidente del Settore Giovanile e Scolastico Tisci, il Presidente del Settore Tecnico Rivera; il Presidente Aia Nicchi; il Direttore generale della FIGC Uva; il Segretario federale Di Sebastiano. 
Nelle sue comunicazioni iniziali, il Presidente federale ha presentato ai consiglieri il Commissario Straordinario della Lega Pro Dr. Tommaso Miele, invitato a partecipare ai lavori del Consiglio. Tavecchio, inoltre, ha chiesto un caloroso applauso per festeggiare la vittoria della Nazionale alle Universiadi 2015 e così ringraziare tutti i calciatori che coltivano studio e pratica calcistica con la stessa dedizione e passione. Completando il suo intervento, il Presidente ha informato il Consiglio che l’Istituto per il Credito Sportivo ha confermato la disponibilità circa le richieste presentate in ordine al perfezionamento delle garanzie avanzate dalla Lega Pro come richiesto dal sistema delle Licenze Nazionali.
Nella sua informativa, il Direttore Generale Michele Uva ha relazionato il Consiglio sullo stato di avanzamento del tavolo di lavoro con il Ministero dell’Interno in merito alla stesura del Protocollo d’Intesa per la stagione 2015/2016 che contenga misure di intervento per il contrasto agli episodi di illegalità nel calcio e alla violenza negli stadi. L’obiettivo è quello di arrivare alla firma entro la fine del mese di luglio.
Analizzando il punto all’ordine del giorno, il Consiglio ha rivolto in via preliminare un ringraziamento corale alla COVISOC per il lavoro svolto con dedizione e puntualità. Nell’analisi della situazione, non sono state rilevate criticità in merito alle iscrizioni in Serie A e in Serie B mentre, per quanto riguarda la Lega Pro, ha esaminato i pareri della COVISOC circa i ricorsi presentati dalle Società Benevento Calcio, Ischia Isolaverde, Lupa Castelli Romani, Martina Franca, Paganese e Savona ed ha preso atto che non hanno presentato ricorso le Società Reggina Calcio, Varese 1910, FBC Unione Venezia e Real Vicenza. Il Consiglio ha accolto all’unanimità i ricorsi delle Società Benevento Calcio, Ischia Isolaverde, Lupa Castelli Romani, Martina Franca e Savona, e votato a maggioranza per il non accoglimento del ricorso della Paganese.
Il Consiglio federale ha provveduto all’elezione di Antonio Cosentino, Vice Presidente Vicario della Lega Nazionale Dilettanti, quale membro del Comitato di Presidenza.
Il Consiglio, su proposta dell’Aia, ha approvato all’unanimità la modifica del Regolamento in merito al sistema elettivo del Presidente dell’Aia e dei Presidenti di Sezione dopo il secondo mandato, con maggioranza non inferiore al 55%.

Attività agonistica ufficiale nella stagione sportiva 2015/2016
Serie A Tim: inizio 23 agosto 2015, termine 15 maggio 2016; Tim Cup: entro il 15 maggio 2016; Serie B: inizio 6 settembre 2015, termine 20 maggio 2016;
Lega Pro: inizio 6 settembre 2015;
Serie D: inizio 6 settembre 2015, termine 15 maggio 2016;
Serie A Calcio a 5: inizio 19 settembre 2015, termine 16 aprile 2016; Serie A 2 Calcio a 5: inizio 3 ottobre 2015, termine 2 aprile 2016; Serie B Calcio a 5: inizio 3 ottobre 2015, 2 aprile 2016;
Serie A Elite Calcio a 5 femminile: inizio 4 ottobre;
Serie A Calcio a 5 femminile: inizio 4 ottobre.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina