Cosenza Calcio

Cosenza, è subito Vutov. Amichevoli domani e domenica

Doppietta del bulgaro e acuto di Arrighini con Roselli che ha schierato Pinna centrale e Ciancio a sinistra. A bordo campo il direttore Meluso, sulla collinetta una decina di tifosi che hanno sfidato il maltempo.
torello a loricaLa fase di riscaldamento prima della partitella. Tutti agli ordini del prof Bruni
Le prime indicazioni dal ritiro di Lorica arrivano puntuali per ogni reparto: Pinna centrale, Ventre (ufficializzato) nel ruolo di Statella e Vutov peperino vero. Giorgio Roselli, in vista del match di Tim Cup ad Ascoli, deve per forza di cose accelerare i tempi e iniziare a provare schemi e adattabilità dei suoi uomini. Il modulo è sempre quello, il 4-4-2 che gli ha permesso nello scorso campionato di tirarsi fuori dalle sabbie mobili della classifica, di salvarsi con largo anticipo incassando gol col contagocce e di alzare al cielo la Coppa Italia di Lega Pro davanti a diecimila fan in estasi. E’ saltata, causa pioggia, la partitella con la rappresentativa della Presila, ma il trainer umbro non ha mancato di schierare i suoi uomini l’uno di fronte all’altro per un test in famiglia. Formazioni speculari e tutti in campo i volti nuovi. Da una parte, davanti a Puterio, hanno agito Novello e Ciancio sulle corsie laterali con l’ex Juve Stabia confermato a sinistra. In mezzo con Blondett c’era Pinna. A centrocampo Fiordilino a dettare i tempi guidato dal capitano Caccetta, Guerriera a destra e Statella sull’out mancino. In avanti a fare coppia con il centravanti La Mantia ecco Vutov. Nella squadra-B spazio a Perina (sostituito poi da Saracco) protetto dalla retroguardia formata da Corsi, Tedeschi, Soprano e Di Somma. In mediana Criaco e Ventre ai lati di Arrigoni e Gaudio, davanti Arrighini e Innocenti. A margine della sgambatura a campo intero è stato provato qualche schema, poi si è dato il la ad una seconda partitella a ranghi ridotti. In questa seconda esibizione, per il tanto atteso Vutov subito una doppietta e qualche buona giocata mista ad un errore da matita rossa. Oltre all’uno-due del bulgaro da segnalare anche l’acuto dell’ex attaccante di Avellino e Pontedera. Il tecnico Roselli si è fatto notare per aver impartito le indicazioni del caso: il compito che lo aspetta è solo all’inizio. Domani si replicherà con una doppia seduta, la prima delle quali è in programma a partire dalle ore 9,30 circa. Nel pomeriggio l’amichevole rinviata oggi, l’altra con la Stella Azzurra è stata spostata a domenica per favorire un buon afflusso di appassionati come richiesto dall’associazione Cosenza nel Cuore alla società. A bordo campo il direttore sportivo Mauro Meluso, sulla collinetta invece una decina di curiosi. Hanno sfidato il maltempo e sono stati premiati da una proverbiale calma dopo la tempesta.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina