Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, è subito Vutov. Amichevoli domani e domenica

Cosenza, è subito Vutov. Amichevoli domani e domenica

Doppietta del bulgaro e acuto di Arrighini con Roselli che ha schierato Pinna centrale e Ciancio a sinistra. A bordo campo il direttore Meluso, sulla collinetta una decina di tifosi che hanno sfidato il maltempo.
torello a loricaLa fase di riscaldamento prima della partitella. Tutti agli ordini del prof Bruni
Le prime indicazioni dal ritiro di Lorica arrivano puntuali per ogni reparto: Pinna centrale, Ventre (ufficializzato) nel ruolo di Statella e Vutov peperino vero. Giorgio Roselli, in vista del match di Tim Cup ad Ascoli, deve per forza di cose accelerare i tempi e iniziare a provare schemi e adattabilità dei suoi uomini. Il modulo è sempre quello, il 4-4-2 che gli ha permesso nello scorso campionato di tirarsi fuori dalle sabbie mobili della classifica, di salvarsi con largo anticipo incassando gol col contagocce e di alzare al cielo la Coppa Italia di Lega Pro davanti a diecimila fan in estasi. E’ saltata, causa pioggia, la partitella con la rappresentativa della Presila, ma il trainer umbro non ha mancato di schierare i suoi uomini l’uno di fronte all’altro per un test in famiglia. Formazioni speculari e tutti in campo i volti nuovi. Da una parte, davanti a Puterio, hanno agito Novello e Ciancio sulle corsie laterali con l’ex Juve Stabia confermato a sinistra. In mezzo con Blondett c’era Pinna. A centrocampo Fiordilino a dettare i tempi guidato dal capitano Caccetta, Guerriera a destra e Statella sull’out mancino. In avanti a fare coppia con il centravanti La Mantia ecco Vutov. Nella squadra-B spazio a Perina (sostituito poi da Saracco) protetto dalla retroguardia formata da Corsi, Tedeschi, Soprano e Di Somma. In mediana Criaco e Ventre ai lati di Arrigoni e Gaudio, davanti Arrighini e Innocenti. A margine della sgambatura a campo intero è stato provato qualche schema, poi si è dato il la ad una seconda partitella a ranghi ridotti. In questa seconda esibizione, per il tanto atteso Vutov subito una doppietta e qualche buona giocata mista ad un errore da matita rossa. Oltre all’uno-due del bulgaro da segnalare anche l’acuto dell’ex attaccante di Avellino e Pontedera. Il tecnico Roselli si è fatto notare per aver impartito le indicazioni del caso: il compito che lo aspetta è solo all’inizio. Domani si replicherà con una doppia seduta, la prima delle quali è in programma a partire dalle ore 9,30 circa. Nel pomeriggio l’amichevole rinviata oggi, l’altra con la Stella Azzurra è stata spostata a domenica per favorire un buon afflusso di appassionati come richiesto dall’associazione Cosenza nel Cuore alla società. A bordo campo il direttore sportivo Mauro Meluso, sulla collinetta invece una decina di curiosi. Hanno sfidato il maltempo e sono stati premiati da una proverbiale calma dopo la tempesta.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts