Cosenza Calcio

Roselli: “Faremo un campionato di alto livello. Lavoriamo per un attaccante”

Il tecnico del Cosenza ha un obiettivo chiaro per la prossima stagione: “Dobbiamo giocarcela con le più forti, ma dovremo essere al top”. Sul mercato: “Arriverà un attaccante, lì davanti siamo pochi”
roselli ritiroGiorgio Roselli in questi giorni di ritiro a Lorica è molto concentrato sulla squadra

E’ un Giorgio Roselli soddisfatto quello che si presenta davanti ai microfoni dei cronisti dopo la larghissima vittoria di questo pomeriggio contro la Stella Azzurra nella seconda uscita stagionale del suo Cosenza: “Il test non è stato molto impegnativo, quello che mi interessava di più era mettere nelle gambe dei ragazzi un’ora di gioco. Io non chiedo mai nulla di particolare, ho visto qualche buon movimento ma lo sviluppo della manovra dipende dalle situazioni di gioco. Il mio concetto di calcio è questo, dove ci sono gli spazi bisogna andare e i giocatori, in questo, devono migliorare. Abbiamo preso un po’ di condizione, domenica, però, non saremo al meglio così come l’Ascoli”. E proprio sulla partita di Tim Cup della prossima settimana, Roselli risponde a qualche insinuazione arrivata dalle Marche: “Non è assolutamente vero che hanno fatto una preparazione più pesante, è una cavolata. Sembra che vogliano mettere delle scuse e non è una cosa corretta”. 
Qualche indicazione tecnica è arrivata soprattutto dalla coppia Vutov-La Mantia che ha messo a segno complessivamente otto gol: “Ci sono tante cose da migliorare, dal punto di vista psicologico è un po’ calata l’attenzione e forse è anche normale in partite così. L’attacco è stato rivoluzionato, La Mantia è un giocatore che fa al caso nostro così come Arrighini. Valuteremo Innocenti durante questo ritiro, Vutov e Ventre sono giocatori che posso giocare sia come esterni che come trequartisti”.
Il mercato non è ancora terminato, ci sarà un mese di tempo per prendere qualche altro rinforzo. Su quale ruolo investire per integrare nuove risorse Roselli non ha dubbi: “Sicuramente arriverà un altro attaccante perché lì davanti siamo davvero pochi. Il direttore Meluso sta lavorando su questa pista, siamo tutti d’accordo. Che caratteristiche deve avere? Basta che sia forte”.
Per la prossima stagione il suo Cosenza ha un obiettivo ben chiaro: “Dobbiamo fare tutto al meglio per fare un campionato importante, ci sono quattro-cinque squadre più forti di noi ma vogliamo giocarcela insieme a loro e per farlo dovremo essere al top”. (Emanuele Melfi)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina