Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza a forza nove nell’ultimo test prima della Coppa Italia

Cosenza a forza nove nell’ultimo test prima della Coppa Italia

Vutov il più applaudito, ma Innocenti ha siglato una tripletta fornendo al bulgaro un assist al bacio. Arrighini non ha preso parte al match contro la selezione mista Garibaldina-rappresentativa del Savuto.
vutov segna garibaldinaLa rete di Antonio Vutov nel test contro la Garibaldina, l’ultimo a Lorica (foto mannarino)
LORICA
Il match contro la Garibaldina (rinforzata da una serie di calciatori dell’area del Savuto) ha evidenziato un Cosenza che inizia ad accusare la pesantezza tipica della fase precampionato. Non solo, perché al match contro la formazione di atleti calabresi non hanno preso parte tre elementi a causa di acciacchi di varia natura. Sono rimasti fermi ai box un titolare sicuro come Arrighini e valide seconde linee del calibro di Soprano e Guerriera. Giorgio Roselli ha schierato due undici poco indicativi, completatati dai ragazzi della Berretti che sono in ritiro a Lorica. Però ha voluto tastare fino in fondo quanto potrebbe dare l’attaccante Innocenti in questa squadra. L’ex bomber dell’Acqui, club piemontese di Serie D, ha qualche chance (poche) di strappare un contratto (tra stasera e domani parlerà con Meluso che gli comunicherà la decisione del sodalizio in base a tutta una serie di fattori, ndr) ma di certo si è fatto valere per tutto il periodo in cui è stato a disposizione del trainer umbro. Anche oggi ha siglato una tripletta ed ha regalato un assist al bacio per Vutov. Il bulgaro è stato il più applaudito dai tifosi, segno che le attenzioni riservategli dal pubblico rossoblù sono tante. Si è mosso bene Fiordilino sia al fianco di Arrigoni che di Caccetta: al Del Duca esordirà per far rifiatare i due compagni più esperti. In difesa Tedeschi ha fatto coppia con Pinna, mentre Corsi ha giocato solo il primo tempo, però da esterno alto. Ciancio ha disputato metà partita nel ruolo di laterale sinistro basso. Delle tre amichevoli affrontate sinora dai Lupi, è stata quella più impegnativa perché gli avversari non hanno mai tirato indietro la gamba, entrando talvolta anche in modo rude e scomposto. Il clima partita doveva farsi sentire, forse era proprio ciò che cercava Roselli. Che resta sempre in attesa di un attaccante. La squadra partirà per le Marche da Cosenza sabato mattina affrontando il viaggio in pullman. Prevista una lunga sosta per il pranzo e l’arrivo in serata. Possibile un piccolo allenamento domenica mattina. (Antonio Clausi)

COSENZA PRIMO TEMPO: Perina; Novello, Di Somma, Blondett, Ciancio; Corsi, Fiordilino, Arrigoni, Statella; Vutov, Innocenti. All.: Roselli
COSENZA SECONDO TEMPO: Saracco; Novello (Ciancio), Tedeschi, Pinna, Bilotta; Statella (Criaco), Fiordilino, Caccetta, Ventre; Innocenti, La Mantia. All.: Roselli
MARCATORI: Innocenti (3), Vutov, Ventre, La Mantia (2), Criaco (2)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it