Tutte 728×90
Tutte 728×90

Arrighini: “Usciamo da Vicenza a testa alta. E’ una gara che ci dà forza”

Arrighini: “Usciamo da Vicenza a testa alta. E’ una gara che ci dà forza”

L’attaccante dei Lupi è soddisfatto del match con i biancorossi: “Gol che ho cercato, peccato non sia servito al passaggio del turno. Puniti da un’ingenuità dettata dalla stanchezza ma questa gara ci lascia tanta positività”.
festeggiamentiAndrea Arrighini festeggiato dai suoi compagni dopo il gol del vantaggio al Menti (Ph. Trogu)

Due gol in due gare di Tim Cup. E quello di stasera è da cineteca: Andrea Arrighini, uno dei volti nuovi del Cosenza di Roselli, è soddisfatto della prestazione della squadra al Menti: “Rimane il rammarico di non aver passato il turno perché fare 120’ alla grande contro una squadra che ha rischiato di andare in serie A. Ci dà grossa forza comunque questa gara, dà morale positivo al gruppo ed è questo quello che conta. Usciamo da Vicenza a testa alta, lavoreremo bene in questi giorni che ci separano dal campionato, queste gare lasciano positività e sono servite a trovare il feeling con i compagni”.
Un Eurogol che purtroppo non è servito per il passaggio del turno: ”Di solito faccio gol diversi, ho visto il portiere fuori e ci ho provato. Che mi venisse così non me l’aspettavo nemmeno io” dice sorridendo. “L’intenzione era quella di fare un tiro a giro ed è andata bene. Fa sempre piacere segnare, anche quei gol siglati sulla linea di porta. Poi purtroppo c’è stata un’ingenuità dettata dalla stanchezza e ci hanno punito”.
Arrighini non è ancora al meglio, sin dal ritiro di Lorica l’attaccante rossoblù ha avuto problemi ad un ginocchio: “Dà fastidio. Ho un’infiammazione ma ho parlato con il medico e da qui al 6 settembre mi sottoporrò ad un ciclo di cure che dovrebbero farlo sfiammare. Sono fiducioso”.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts