Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cipolla è pronto: “Il Cosenza Futsal costruirà la salvezza al PalaFerraro”

Cipolla è pronto: “Il Cosenza Futsal costruirà la salvezza al PalaFerraro”

Il tecnico rossoblù è un cosentino doc: “Si respira l’entusiasmo e la curiosità per questa nuova creatura, ma la Serie A è una montagna da scalare. Il mercato? Sono vigile e non escludo un altro colpo”.
cipolla e donatoIl tecnico Francesco Cipolla insieme al presidente Luca Donato (foto mannarino)
E’ iniziato il countdown per il via al precampionato del San Vincenzo Cosenza Futsal. I presidenti Donato e Bria, il dg Gervasi e il tecnico Cipolla sono a lavoro per garantire tutto il necessario alla squadra in vista del ritiro di Camigliatello. Il 17 agosto, infatti, Marcelinho e gli altri rossoblù conosceranno i duri metodi di lavoro del loro nuovo trainer. La settimana seguente, invece, il collettivo si trasferirà all’Hotel Europa. “Avrò a che fare con professionisti a 360 gradi – dice lo stesso Cipolla – pertanto sono convinto di poter affrontare da subito dei discorsi tattici. Mi aspetto che i miei ragazzi si presentino già allenati e non a margine di mesi di inattività al pari di semplici dilettanti”. Gli ultimi sono stati mesi caldi, chiacchierati, dove la burocrazia ha prevalso sul resto. “La Serie A a Cosenza vale di più che altrove perché si va incontro a difficoltà oggettive che riguardano strutture, abitudine alla disciplina e budget economici. Proprio in virtù di questo, quanto fatto in passato a Belvedere deve essere valorizzato e deve avere un seguito. Contrariamente, tutti i sacrifici fatti sarebbero inutili: la Serie A, che ci siamo meritati sul campo, non la regala nessuno in nessuno sport”. Cipolla è stato l’artefice di ogni trattativa. Spesso, di notte, ha trascorso ore su ore a convincere dall’altra parte dell’oceano calcettisti dal valore internazionale. “Per il mercato sono molto soddisfatto – ammette – Siamo riusciti ad ingaggiare quasi tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati rispettando le indicazioni della società. Il budget rispecchia quello di un club che ha come obiettivo principale la salvezza, ma sarà il campo a dire se ho scelto bene. Sono sicuro, però, che arriveranno a Cosenza elementi funzionali al progetto, pronti a profondere fino all’ultima goccia di sudore. La campagna acquisti è chiusa, ma siamo attenti a cogliere delle occasioni che potrebbero permetterci di rinforzare ulteriormente il nostro roster. Ho riscontrato la disponibilità della dirigenza a valutare l’ipotesi di un ulteriore tesseramento, ma ancora non abbiamo individuato il calcettista che fa al caso nostro”. Chiusura dedicata alla città. Per Cipolla, cosentino doc, è un’emozione doppia. “La Serie A è una montagna da scalare e per il quinto anno consecutivo saremo una matricola. Cercheremo di costruire i nostri successi in casa, consapevoli di lavorare in una piazza esigente che ci ha accolto però con calore. Si respira l’entusiasmo e la curiosità per questa nuova creatura. Non posso che esserne felice”.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts