Tutte 728×90
Tutte 728×90

Vicenza-Cosenza: l’avversario

Vicenza-Cosenza: l’avversario

Parte la stagione del Vicenza che stasera affronterà i rossoblù di Roselli nel secondo turno di Tim Cup. Il tecnico biancorosso: “Loro squadra ben organizzata, in questo momento le distanze sono ridotte, dobbiamo stare attenti”.
marinookPasquale Marino, dal 30 ottobre 2014 sulla panchina del Vicenza

Primo appuntamento ufficiale per il Vicenza di Pasquale Marino, che stasera affronterà il Cosenza di Giorgio Roselli nel secondo turno di Tim Cup. “In questa fase i carichi di lavoro non permettono di stilare percentuali sul passaggio del turno – ha dichiarato il mister biancorosso nella conferenza stampa che precede il match – ma comunque siamo in linea con i nostri programmi. Le distanze sono ridotte, le sorprese non mancano mai, dobbiamo stare molto attenti perché in questo momento non conta la categoria. Il Cosenza gioca con due linee molto strette, staranno dietro per poi ripartire. Sono ben organizzati, ad Ascoli si è visto. Noi dobbiamo fare il nostro”. Per quanto riguarda il campo, non si sono allenati durante la seduta di rifinitura Cocco e Pettinari oltre a Cinelli e Gentili, che ancora sono alle prese con problemi muscolari dovuti alla preparazione. Sulla via del recupero Vigorito che non dovrebbe comunque scendere in campo con il Cosenza. A protezione di Marcone, Marino dovrebbe schierare il suo solito 4-3-3, con Sampirisi, Brighenti, Mantovani ed Elia, in mezzo Gagliardini, Pazienza e Sbrissa. Qualche dubbio davanti dove ci sono quattro giocatori per tre maglie: Marino dovrebbe optare per il terzetto composto da Vita, Gatto e Giacomelli.

VICENZA (4-3-3): Marcone; Sampirisi, Brighenti, Mantovani, Elia; Gagliardini, Pazienza, Sbrissa; Vita, Gatto, Giacomelli. A disp.: Kerezovic, Camisa, Magri, Pinato, Corticchia, Gora, Modic Urso, Cecconello, Raicevic, Spiridonovic. All. Pasquale Marino.

Related posts