Cosenza Calcio

Cosenza, Guarascio tra conferme e cambiamenti

Il patron, che tergiversa su biglietti e abbonamenti, vuole steward nuovi e pensa di affidarsi ad una nuova agenzia di comunicazione. Sono tutte questioni che non possono trascinarsi fino all’inizio del campionato di Lega Pro.
guarascio a loricaIl presidente del Cosenza Calcio Eugenio Guarascio nel ritiro di Lorica (foto mannarino)
C’è un via-vai continuo del presidente Guarascio in sede. Se dal lato sportivo procede tutto a vele spiegate, nelle stanze di Via degli Stadi si cerca di venire a capo di una serie di situazioni spinose. C’è da lanciare la campagna abbonamenti, che a prescindere non sarebbe stata fatta partire per problemi tecnico-logistici ieri sera a Mangone dove la tradizionale festa è saltata a causa del maltempo. C’è da spiegare alla tifoseria il perché dei (probabilissimi) rincari sui prezzi dei biglietti e registrare poi le lamentele di chi non ha mai fatto mancare il proprio apporto al Cosenza. In più il numero uno del club rossoblù deve decidere a chi affidarsi per la comunicazione, per la biglietteria, per la sicurezza e definire una volta per tutte l’accordo con la Legea che ha già iniziato a spedire materiale tecnico. Tutte questioni pungenti che hanno dei costi e che non possono essere trascinate fino all’inizio del campionato. La lentezza che ha caratterizzato le passati stagioni e l’estrema oculatezza dal punto di vista economico-finanziario, insomma, si sta nuovamente palesando negli ambiti meno mediatici del sodalizio.

COMUNICAZIONE.
Da ciò che è trapelato, il patron avrebbe manifestato l’intenzione di cambiare qualcosa nonostante il brillante lavoro svolto dal gruppo Caputo-Imbrogno. Tra le iniziative più riuscite è giusto ricordare i calendari realizzati con i bambini down condivisi sui social perfino da calciatori di Serie A, la campagna contro il razzismo diventata un must su Twitter, gli omaggi a Gigi Marulla e i video da libro Cuore realizzati non solo durante la serata magica della Coppa Italia. Guarascio ha avuto contatti con diversi soggetti privati, ma pare sia interessato a stringere un accordo con la Red Onion, agenzia di grafica e pubblicità a Cosenza specializzata nello sviluppo di siti web e mobile. Nel frattempo il gruppo Caputo-Imbrogno resta in attesa di informazioni ufficiali.

SICUREZZA.
Dopo non aver dato seguito all’esperienza con gli steward cosentini dei suoi primi anni di gestione, il presidente l’anno scorso di affidò ad un gruppo di Matera a cui ora non verrà rinnovato l’incarico. Proprio oggi il sito ufficiale ha informato coloro che fossero interessati che il Cosenza cerca steward. “In applicazione del Decreto Ministeriale dell’8 agosto 2007 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.195 del 23 agosto 2007), la Società Cosenza Calcio Srl ricerca personale di ambo i sessi per l’organizzazione del servizio steward allo stadio “San Vito” – si legge – I candidati che rispondono ai requisiti di legge saranno sottoposti ad una prova preliminare cui seguirà per i prescelti un corso professionale di formazione. Per la partecipazione alle selezioni i candidati dovranno inviare il proprio curriculum vitae”.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina