Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, alla fine si giocherà un triangolare. Domenica con Rende e Paolana in riva al mare

Cosenza, alla fine si giocherà un triangolare. Domenica con Rende e Paolana in riva al mare

Al Tarsitano i rossoblù affronterano i padroni di casa e i biancorossi in un’esibizione benefica: “Dal Tirreno un assist per lo Jonio” è lo slogan scelto dalle tre società. Oggi pomeriggio unica seduta al San Vito.
amichevoleAntonio Vutov durante un’amichevole svolta a Lorica nel corso del ritiro precampionato
Alla fine si è optato per il Tarsitano di Paola, soluzione che era nell’aria già da stamattina e che era al vaglio del Cosenza, restio ad utilizzare il San Vito. La società rossoblù e il Rende hanno diramato una nota congiunta, scegliendo “Dal Tirreno un assist per lo Jonio” come slogan per l’evento. “Cosenza Calcio, S.S. Rende e U.S. Paolana in campo per solidarietà –  si legge nel comunicato – Domenica 23 agosto 2015 alle ore 16:30 presso lo Stadio “Tarsitano” di Paola si terrà un triangolare di calcio allo scopo di raccogliere fondi da destinare, attraverso le associazioni di volontariato e le istituzioni, alle popolazioni dei comuni di Rossano e Corigliano colpite dall’alluvione del 12 agosto scorso. Gli eccezionali eventi atmosferici verificatisi nell’alto Jonio cosentino hanno causato enormi danni sul territorio, coinvolgendo strutture e infrastrutture pubbliche, anche sportive, e le abitazioni e i beni dei cittadini e delle famiglie, oggi impegnate a ricostruire ciò che hanno perso. Dal “Tarsitano” di Paola (l’ingresso sarà libero e all’interno dello Stadio saranno attivati dei punti di raccolta di contributi in denaro) le tre società chiedono ai propri tifosi e agli sportivi un piccolo gesto di solidarietà e una grande dimostrazione di affetto nei confronti dei propri conterranei in difficoltà”. Nel frattempo domani pomeriggio gli uomini di Giorgio Roselli saranno impegnati in un’altra amichevole: al San Francesco di Luzzi contro l’ambiziosa formazione locale allenata dall’ex difensore dei Lupi Giovanni Paschetta. Oggi pomeriggio il Cosenza ha continuato la propria preparazione al campionato di Lega Pro sul manto erboso del San Vito. Sotto lo sguardo del direttore sportivo Meluso Caccetta e compagni hanno sostenuto una serie di esercizi fisici, per poi dedicarsi al consueto approfondimento tattico. La partitella conclusiva ha visto un insolito mattatore: Corsi, autore di un pokerissimo di reti con cui ha sorpreso perfino i suoi compagni. Criaco è tornato in gruppo, mentre ancora niente da fare per Statella, Raimondi e Arrighini. L’esterno però ha iniziato a correre.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it