Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza non ancora al top. La Mantia già una certezza

Cosenza non ancora al top. La Mantia già una certezza

Nel triangolare di Paola la squadra non ha forzato come Roselli si aspettava: note positve dall’attaccante a cui difficilmente si rinunecerà in futuro e da Pinna. C’è tempo, ma non troppo, per colmare le lacune.
roselli parla a paolaRoselli tira le orecchie ai suoi uomini dopo la prestazione di ieri a Paola (foto mannarino)
L’impressione è quella di una squadra che non ha forzato al massimo. Ovviamente anche Roselli se n’è accorto ed a fine triangolare lo ha sottolineato prontamente ai cronisti presenti ieri al Tarsitano di Paola. Ci sta. Dopo un lungo ritiro. Dopo il duro lavoro. Tutto normale. Anzi. Proprio questo deve far pensare positivo. Questa squadra con gli innesti di Statella, Arrigihini e Raimondi può davvero dire tanto. Poco impegnata la difesa. Solo contro il Rende qualche grattacapo per Tedeschi e compagni che però se la sono cavata senza problemi. Positivo e tanto Paride Pinna. Il calciatore sardo ha dimostrato duttilità e carisma, senza dimenticare l’ottima tecnica di base mostrata. Forse preso come terzino, alla fine giocherà in mezzo. Sia perchè sugli esterni Corsi e Ciancio sono due sicurezze, sia perchè la sua velocità, può essere perfetta combinata con la fisicità di Tedeschi lì in mezzo. A centrocampo Caccetta ed Arrigoni giocano a memoria. E’ piaciuto Guerriera. L’ex Melfi sarà utilissimo a questo Cosenza visto che può essere utilizzato senza problemi su entrambe le fasce. In avanti benissimo La Mantia. L’ariete romano ha segnato, ha lottato, ha fatto salire la squadra. Ad uno con le sue caratteristiche Roselli non rinuncerà quasi mai. Buoni gli spunti mostrati anche da Ventre e Vutov. I due ragazzi, devono tuttavia trovare continuità nelle giocate, visto che sono troppi, fino ad ora, i momenti del match in cui i due hanno delle pause per poi ricomparire magari con un gol di tacco comequello fatto da Vutov contro la Paolana.
Insomma un Cosenza con ampi margini di miglioramento. Il tempo per colmarli ci sono tutti. Tra due settimane si fa sul serio… (Alessandro Storino)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts