Cosenza Calcio

Monopoli, Catania e Messina nel girone del Cosenza. Ci saranno altri sconvolgimenti?

Il Consiglio Federale ha completato l’organico della Lega Pro a 54, ma resta in attesa della sentenza sul ricorso del Seregno per un format a 60. C’è da capire tra chi tra etnei e pugliesi sarà la W e la Y nel calendario. 
criaco ad avellinoCriaco in azione al Partenio di Avellino durante il match amichevole con gli irpini
Finalmente il Consiglio Federale ha chiarito la composizione dei gironi di Lega Pro. Potrebbe essere una decisione non definitiva perché si attende l’esito del ricorso del Seregno per un formato a 60 squadre. Ad ogni modo, qualora non dovessero essere apportate nuove modifiche, il Cosenza ha le idee chiare sulle avversario da dover affrontare. Il Consiglio federale questa mattina ha deliberato l’ammissione al campionato di Lega Pro della società Monopoli in sostituzione della società Castiglione, rinunciataria all’ammissione al medesimo campionato. A seguito delle decisioni degli organi di giustizia sportiva, il Consiglio ha deliberato la sostituzione della società Catania con la Virtus Entella e della società Teramo con l’Ascoli in Serie B e della società Torres con il Pro Patria e della società Vigor Lamezia con il Messina. A questi club è stato dato un termine di 10 giorni per gli adempimenti conseguenti. A seguito della straordinarietà della situazione, il Consiglio ha concesso alle medesime società una finestra suppletiva di mercato fissata in 20 giorni. Resta da capire chi tra Catania e Monopoli sarà la W e la Z nel calendario del girone C: la cosa interessa e non poso al Cosenza. Il Messina dovrebbe invece sostituire in tutto e per tutto la Vigor Lamezia.

GIRONE A: Albinoleffe, Alessandria, Bassano Virtus, Cittadella, Cremonese, Cuneo, Feralpi Salò, Giana Erminio, Lumezzane, Mantova, Padova, Pavia, Pordenone, Pro Piacenza, Reggiana, Renate, Savona, Sud Tirol

GIRONE B: Ancona, Arezzo, Carrarese, L’Aquila, Lupa Roma, Lucchese, Maceratese, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato, Rimini, Santarcangelo, Robur Siena, Spal, Pro Patria, Teramo, Tuttocuoio

GIRONE C: Akragas, Benevento, Casertana, Catania, Catanzaro, Cosenza, Fidelis Andria, Foggia, Ischia, Juve Stabia, Lecce, Lupa Castelli Romani, Martina Franca, Matera, Melfi, Messina, Monopoli, Paganese
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina