Cosenza Calcio

La Lega Pro inizia con una sorpresa. Foggia battuto a Pagani (2-1)

Flop dei Satanelli all’esordio. I campani segnano con l’ex Cosenza Caccavallo nel primo tempo e Degli nella ripresa. A nulla vale il gol di Sarno al 93′.

Delude il Foggia di Roberto De Zerbi all’esordio in campionato nell’anticipo di Pagani. I ragazzi di Grassadonia interpretano al meglio la gara davanti al proprio pubblico annichilendo i rossoneri sin dalle prime battute di gioco surclassando Quinto e compagni mai entrati veramente in partita. Il tecnico bresciano schiera la formazione annunciata mentre i padroni di casa si presentano con un paio di novità (Rosania e Cicerelli) rispetto alla probabile formazione di partenza. Foggiani che pagano i troppi errori commessi in fase di impostazione della manovra oltre alla cattiva vena di uomini chiave dell’undici schierato in campo. Primo tempo anonimo con un solo pericolo portato alla porta di Marruocco, vedi le te conclusioni di fila di Iemmello, ed una ripresa dove, a parte il primo quarto d’ora in cui si e notata una sterile reazione, Narciso ha dovuto metterci del suo per evitare un passivo peggiore. Inutile poi, a tempo quasi scaduto, la segnatura di Sarno con una conclusione più figlia della disperazione che di altro. Comincia malissimo ed in salita il campionato del Foggia che dopo la sconfitta di questa sera in terra campana ci auguriamo possa torna in fretta con i piedi per terra e dimenticare le notti magiche di Coppa Italia. Il campionato di Lega Pro e’ tutt’altra cosa.

Il tabellino della gara:

PAGANESE (4-3-3) Marruocco; Esposito, Rosania, Magri, Palomeque; Guerri, Carcione, Deli (80′ Grillo); Caccavallo, Cicerelli, Cunzi. A disposizione: Borsellini, Schiavino, Sorbo, Palmiero, Grillo, De Feo, Martiniello, Formisano, Catapano. All. Grassadonia

FOGGIA (4-3-3) Narciso; Angelo (85′ Bencivenga), Coletti, Gigliotti (82′ De Giosa), Agostinone; Gerbo, Quinto, Riverola (68′ Bollino); Sarno, Iemmello, Sainz Maza. A disposizione: Micale, Bencivenga, Loiacono, Di Chiara, Agnelli, Ricciardi, Lodesani, Bollino, Tarolli. All. De Zerbi

MARCATORI – 44′ Caccavallo (P), 78′ Deli (P), 93′ Sarno (F)

ARBITRO: Giovanni Luciano di Lamezia Terme

AMMONITI: 41′ Palomeque (P), 53′ Cicerelli (P), 59′ Rosania (P), 64′ Angelo (F), 70′ Esposito (P), 76′ Gerbo (F), 84′ Quinto (F), 87′ Marruocco (P)

ESPULSI: Luca Fusco (all. in seconda Paganese).

CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina