Tutte 728×90
Tutte 728×90

Designato un figlio d’arte per Cosenza-Akragas. I precedenti con Boggi di Salerno

Designato un figlio d’arte per Cosenza-Akragas. I precedenti con Boggi di Salerno

Il fischietto campano sarà coadiuvato dagli assistenti Alessandro Lombardi della sezione di Castellammare di Stabia e Giuseppe Mansi di quella di Nocera Inferiore.

Toccherà a Pasquale Boggi di Salerno, figlio d’arte perché il padre Robert Anthony è stato arbitro in serie A dal 1990 al 1999 e nel 1996 è diventato internazionale, dirigere il match di domenica pomeriggio al Marulla tra il Cosenza e l’Akragas. Si tratta di una partita che dirà molto sulle ambizioni di entrambe le squadre che hanno allestito due buoni organici. Entrambe, inoltre, provengono da un turno di stop a causa del putiferio che accompagnato gli sportivi della Lega Pro per tutta l’estate. Il fischietto campano sarà coadiuvato dagli assistenti Alessandro Lombardi della sezione di Castellammare di Stabia e Giuseppe Mansi di quella di Nocera Inferiore. Per quanto concerne i precedenti, i due assistenti sono all’esordio con i Lupi. Boggi, invece, incrociò i Lupi in D nel 2011-2012 in Cosenza-Marsala 2-0 e nel 2012-2013 in Paternò-Cosenza 0-1. L’anno scorso infine diresse al San Vito Cosenza-Reggina 4-2 (dcr) di Coppa Italia di Lega Pro. Ecco le altre designazioni.

Benevento-Foggia Di Martino di Teramo
Catanzaro-Juve Stabia Giovani di Grosseto
Ischia-Martina Franca Bichisecchi di Livorno
Lecce-Casertana Amoroso di Paola
Matera-Catania Baroni di Firenze
Melfi-Lupa Casteli De Remigis di Teramo
Monopoli-Messina Di Gioia di Nola
Paganese-Fidelis Andria Viotti di Tivoli

 

Related posts