Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli tuona: “Il Cosenza oggi non mi è piaciuto”

Roselli tuona: “Il Cosenza oggi non mi è piaciuto”

Il tecnico dopo il test a San Fili non le manda a dire: “Pre-season assurda, troppo lunga. Raimondi? Lunedì ha un esame importante, speriamo di recuperarlo presto. La Mantia ok”.

Non è per niente soddisfatto Giorgio Roselli alla fine del test disputato contro il San Fili. Lo lascia trasparire chiaramente dalle sue dichiarazioni post-partita. “Non mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra, neppure nel riscaldamento del primo tempo. Forse il tutto deriva dalla stanchezza di questo precampionato assurdo. Io sono qui per risolvere i problemi, ma è impossibile lavorare bene cambiando continuamente intensità in base alle pause imposte dal calendario. La sosta ha rotto i ritmi di tutti, compresi quelli dell’Akragas che non ha giocato. Siamo ancora al livello del calcio d’agosto, parleremo di altro quando ognuno avrà disputato quattro-cinque partite”. A proposito dei siciliani, non è il migliore dei clienti in questo momento. “Domenica mi aspetto da parte nostra una partita fatta con gli atteggiamenti giusti che hanno caratterizzato l’esordio. Speriamo che ci sia meno caldo e che il risultato sia ugualmente buono come con il Martina. Abbiamo un po’ di problemi, lo ribadisco, sia fisici a causa della lunghezza della pre-season che mentali a causa della frenata agonistica”. Si chiude con un giudizio sui singoli. “La Mantia ha un fastidio sopra il ginocchio, ma non è nulla di allarmante. Ha giocato sempre, se si riposa ogni tanto non gli fa mica male. Raimondi ha un esame particolare lunedì, speriamo di recuperarlo presto. Statella? Non ha 90’ nelle gambe e non ho deciso se impiegarlo dall’inizio o a gara in corso”.

Related posts