Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Akragas: le pagelle

Cosenza-Akragas: le pagelle

Attacco spuntato per i rossoblù che non hanno inciso negli ultimi metri. Lupi bene in difesa e con Ciancio che ha spinto molto sull’out destro.

Un Cosenza penalizzato dal suo reparto offensivo che non è riuscito a risultare decisivo negli ultimi sedici metri. A centrocampo Arrigoni è incappato in una giornata negativa, mentre Caccetta ha fatto molto bene come al suo solito. Ciancio il più positivo, mentre Vutov ha rischiato di bagnare l’esordio con un gol. (Antonio Clausi)

PERINA: VOTO 6 Fortunato nel primo tempo quando la palla bacia la traversa. Bene in una serie di uscite basse
CIANCIO: VOTO 6.5 (il migliore)
Riportato sulla corsia destra produce una lunga serie di coast to coast ma non trova quasi mai l’appoggio di un compagno.
TEDESCHI: VOTO 6.5
Leonetti nella ripresa colpisce a botta sicura: si immola e con la punta evita una capitolazione certa.
BLONDETT: VOTO 6 Chiusura miracolosa su Di Piazza nell’occasione in cui scheggia la traversa. Poi si sacrifica sugli avanti siciliani.
PINNA: VOTO 5 (il peggiore) Esordio negativo per l’ex Melfi. Poco disciplinato sull’out mancino, nel finale viene saltato facilmente.
CRIACO: VOTO 6
Micidiale la discesa nel secondo tempo in cui serve un assist d’oro a Caccetta. Prima però aveva dilapidato un contropiede due contro due che poteva essere letale.
ARRIGONI: VOTO 5
Giornataccia per il regista rossoblù che sbaglia tanti passaggi. La cosa fa notizia perché di solito è il più preciso di tutti.
CACCETTA: VOTO 6.5
Boggi gli nega un rigore sacrosanto, ma con Arrigoni sembra soffrire l’inferiorità numerica a centrocampo. Offre lo stesso qualche buona giocata e geometrie. Sbaglia un gol pazzesco.
STATELLA: VOTO 5.5 Psicologicamente è convinto di essere al top come nelle giornate migliori, ma la verità è un’altra. Finisce per strafare vanamente.
LA MANTIA: VOTO 5 Si vede pochissimo e perde anche i duelli aerei con Capuano.
ARRIGHINI: VOTO 5 Altro match evanescente per l’ex bomber del Pontedera. A volte dà l’impressione di correre a vuoto, deve trovare una condizione migliore.
ROSELLI: VOTO 5.5
Nel test infrasettimanale aveva avuto delle avvisaglie che le cose non potessero girare per il meglio e, specialmente, in fase offensiva, il Cosenza ha fatto pochino. Perché non la velocità di Guerriera nella ripresa?

subentrati
VUTOV: VOTO 6
Fa movimento, ha la palla della vittoria ma la spreca.
CORSI: VOTO 6
Non è al meglio e viene da un infortunio. Gli si chiede il minimo, lo fa.
RAIMONDI SV

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it