Eccellenza

Brutium Cosenza, pesante ko a Catanzaro (4-1)

Seconda sconfitta consecutiva per i rossoblù della Curva Nord che stasera annunceranno il nuovo tecnico. A nulla è valso il gol realizzato da Fiumara che è valso il momentaneo 1-1.

Seconda sconfitta consecutiva per la Brutium Cosenza che a Catanzaro contro l’MKE incassa una sconfitta sonora da parte dei padroni di casa. C’è da sottolineare l’assenza del tecnico Posterino che si è dimesso alla vigilia del match per ragioni personali. I rossoblù si sono presentati sul capoluogo con al seguito una cinquantina di tifosi che hanno tifato per tutta la durata della gara. Il match è stato equilibrato fino a metà della ripresa, quando poi gli uomini di Rosati hanno dilagato. Nel primo tempo le due formazioni si danno battaglia, ma non riescono a trovare la via della rete, sebbene l’MKE si sia proposto con maggiore insistenza dalle parti di Gardi. La ripresa, invece, ha regalato un grande spettacolo ai presenti. Al 9’ vantaggio catanzarese. Colpo di testa di Romito, miracolo di Gardi, ma raccoglie Russo che mette in rete. Passano tre minuti e la Brutium pareggia. E’ Fiumara che concretizza un’azione ben organizzata orchestrata dal collettivo. Alla mezzora tuttavia l’incontro prende la sua direzione definitiva. Sulla con un pallonetto beffa Gardi calciando dal limite. Il tris al 32’. Bravo Ferrara a spedire in rete su un cross ben calibrato di Errigo. Al 43’ ancora Ferrara trova Gardi fuori dei pali e cala il poker. In serata l’annuncio del nuovo tecnico.

MKE-BRUTIUM COSENZA 4-1
MKE CALCIO: Iezzi , Marino, Staffa, Folino, Fregola, Russo, Sulla, Costantino, Romito (18’ st Ferrara), Errigo (42’ st Rondinelli), Fuscà (23’ st Rotella). In panchina: Talotta, Pittelli, Greco,  Procopio. Allenatore: Rosati
BRUTIUM COSENZA: Gardi, G. Scarlato (7’ st Cinelli), Arlotta (30’ st Giudice), Irace, Ponzio, Raso, S. Scarlato (36’ st  Spadafora), Viteritti, Daniele, Caruso, Fiumara. In panchina: Algieri, Basta, Giudice, Tucci, Principato. All. nessuno
ARBITRO: Maltese di Soverato 6 (Crimi di Locri e Noce di Crotone)
MARCATORI: 9’ st Russo (M), 12’ st Fiumara (B), 30’ st Sulla (M), 32’ st e 43’ st Ferrara (M).
NOTE: spettatori 100 circa. Ammoniti Marino (M): Ponzio, S. Scarlato, Viteritti, Caruso, Fiumara (B). Angoli: 5-2 per l’MKE. Recupero: 2’ pt – 5’ st

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina