Cosenza Calcio

Recuperi: il Catania sbanca Monopoli ed è già a -3

Agli etnei è Scarsella che con una doppietta, dopo il gol di domenica, regala altri punti pesanti. Pari a reti inviolate a Benevento dove il Messina strappa uno 0-0 con i denti. Rissa nel finale.

Vince in rimonta il Catania di Pippo Pancaro che a Monopoli va sotto di una rete ad inizio ripresa e poi rimonta a stretto giro di posta. Stadio tutto esaurito in Puglia per il recupero della prima giornata di campionato. A sbloccare le marcature è Esposito con un colpo di testa, ma il jolly gli etnei lo giocano con Scarsella. Entrato in campo con una doppietta ribalta il punteggio. Per il mediano ex Vigor Lamezia tre centri in due match e 6 punti per la sua squadra che è già a -3 in classifica. Nell’altro recupero, il Messina strappa con i denti un prezioso 0-0 a Benevento. I padroni di casa, dopo aver liquidato il Foggia, non riescono a confermarsi davanti ai propri sostenitori non sfondando il muro eretto da Di Napoli. Nel finale da segnalare una rissa in campo: espulsi Cissè e il portiere siculo Berardi. Non ci sarà domenica con il Cosenza al San Filippo.

BENEVENTO – MESSINA 0-0
BENEVENTO (3-4-3): Piscitelli 6; Bonifazi 6, Padella 5.5, Lucioni 6.5; Troiani 6.5, Vitiello 5.5 (32′ st Cruciani sv), Marano 6, Bianco 5.5 (14′ st Pezzi 6.5); Di Molfetta 5.5 (20′ st Campagnacci 5.5), Cissè 4.5, Mazzeo 5.5. In panchina: Calvaruso, Mazzarani, Ciciretti, Porcaro, Som, De Falco, Del Pinto. Allenatore: Loreno Cassia (Gaetano Auteri squalificato) 5.5.
MESSINA (4-4-2): Berardi 7; Frabotta 6.5, Martinelli 7, Palumbo 6.5, De Vito 6.5; Fornito 6.5, Giorgione 6.5, Bramati 6 (11′ st Barilaro 6), Biondo 6 (16′ st Russo 6); Cocuzza 6.5, Padulano 6.5 (28′ st Tavares). In panchina: Addario, Barraco, Russo, Longo, Bossa, Fusca. Allenatore: Arturo Di Napoli 6.5.
ARBITRO: Mastrodonato di Molfetta
NOTE: spettatori 3000 circa. Espulsi al 52′ st Cissè e Berardi per reciproche scorrettezze. In porta per il Messina, a cambi effettuati, va Russo. Ammoniti: Fornito, Marano, Frabotta, De Vito, Cissè. Angoli: 5-4 per il Benevento. Recupero: 4′ pt – 5′ st.

MONOPOLI – CATANIA 1-2
MONOPOLI (4-4-2): Pellegrino 5.5; Bei 6, Castaldo 5.5, Pinto 5.5, Esposito 6.5; Luciani 6.5, Battaglia 6 (34’st Romano sv), Djuric 6 (17’st Difino 6), Tarantino 6; Croce 5.5, Gambino 5.5 (27’st Canalini sv). In panchina: Tognoni; Ferrara, Ricucci, Bellante, Guglielmi, Maresca. Allenatore: Tangorra.
CATANIA (4-3-3): Liverani 6.5; Garufo 6.5, Ferrario 6, Pelagatti 6.5, Donzella 6; Lulli 5.5, Musacci 6, Russo 5.5 (18’st Scarsella 7.5); Di Grazia 5 (5’st Falcone 5.5), Calil 5, Calderini 6.5 (39’st Barisic sv). In panchina: Ficara; Bacchetti, Bastrini, Parisi, Agazzi, Castiglia. Allenatore: Pancaro 6
ARBITRO: Valiante di Nocera Inferiore
RETI: 4′ st Esposito (M), 26′ st e 48′ st Scarsella (C)
NOTE: Spettatori circa 3000 di cui circa 10 da Catania. Ammoniti Castaldo, Luciani, Bei; Nunzella, Musacci, Ferrario. Angoli 7-1 per il Catania; Recupero: 0′ pt – 4′ st.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina