Cosenza Calcio

Altra beffa per la Vigor Lamezia. Decisione sul ricorso a metà ottobre

Mercoledì il Collegio di Garanzia dello Sport ha respinto l’istanza di sospensione cautelare presentata dal Forlì e finalizzata a “bloccare” le gare di campionato di Teramo e Savona. 

Mercoledì il Collegio di Garanzia dello Sport ha respinto l’istanza di sospensione cautelare presentata dal Forlì e finalizzata a “bloccare” le gare di campionato di Teramo e Savona. Gli abruzzesi, ricacciati in terza serie dopo la cancellazione della B conquistata sul campo, la Vigor Lamezia e la Torres hanno a questo punto rinunciato all’istanza di sospensiva. Una decisione “indotta” dagli avvocati del Messina, il bolognese Mattia Grassani ed il messinese Giovanni Villari, che si sono visti accogliere la richiesta di rinvio. L’organo di terzo grado infatti ha affrontato soltanto la trattazione della fase cautelare e non ha discusso invece il merito dei ricorsi, posticipato ad una prossima udienza, che sarà fissata dopo la scadenza dei termini per la proposizione di eventuali ulteriori impugnazioni rispetto alle decisioni della Corte Federale di Appello. La Vigor intanto ha già subito una doppia ulteriore bocciatura. Dopo l’improcedibilità del ricorso cautelare, avanzato quando ancora non si conoscevano le motivazioni della sentenza di secondo grado, è stata sancita l’inammissibilità dell’impugnazione che riguardava soltanto il dispositivo. Dicevamo della scadenza dei termini. A cercare di quantificare i tempi è proprio Villari: “Il 9 ottobre è l’ultimo giorno utile per potere proporre ulteriori ricorsi. Per cui l’udienza che si presume decisiva potrebbe essere fissata già giorno 10. Se però arriveranno ulteriori impugnazioni prima di quella data ci vorranno altri dieci giorni di tempo per consentire alle controparti di presentare le eventuali memorie difensive. Insomma, il rischio concreto è che si possa arrivare anche alla terza settimana di ottobre…”.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina