Tutte 728×90
Tutte 728×90

Sciatalgia, Cosenza senza Caccetta. Roselli: “Gioca Corsi se La Mantia è ko”

Sciatalgia, Cosenza senza Caccetta. Roselli: “Gioca Corsi se La Mantia è ko”

Il tecnico, che ha convocato 19 calciatori ed è in ansia per La Mantia, sceglierà il sostituto tra l’ex Aprilia e Fiordilino, ma dipenderà dalle condizioni dell’attaccante.

Perno del centrocampo, capitano e calciatore probabilmente più rappresentativo della squadra. L’importanza di Caccetta per il Cosenza è racchiusa nei giorni seguenti la conquista della Coppa Italia quando il presidente Guarascio e il direttore sportivo Mauro Meluso convocarono il suo agente per discutere del rinnovo. L’accordo, biennale, arrivò in un batter d’occhi. Fatta questa premessa, è facile comprendere la preoccupazione di Giorgio Roselli in vista della trasferta del San Filippo contro il Messina. Il numero otto del Cosenza ha dato forfait a causa di una fastidiosa sciatalgia che lo ha tenuto lontano dal campo di allenamento per tutta la settimana. Al suo posto Giorgio Roselli schiererà uno tra Corsi e Fiordilino. Nel primo caso si tratterebbe di una soluzione di fortuna dato che il jolly laziale è maggiormente portato a stazionare sulle corsie laterali, nel secondo caso invece di un’investitura vera e propria. “Quando non ci sono i calciatori a causa di infortuni, non danno preoccupazioni perché devo ingegnarmi a trovare una soluzione – ha spiegato il trainer umbro – Corsi o Fiordilino? Con Vutov in campo qualora La Mantia sia ko, opterei per il primo per ragioni anagrafiche”. Questi i convocati da parte di Giorgio Roselli: Arrighini, Arrigoni, Blondett, Ciancio, Corsi, Criaco, Di Somma, Fiordilino, Guerriera, La Mantia, Perina, Pinna, Raimondi, Saracco, Soprano, Statella,  Tedeschi, Ventre, Vutov.

Related posts