Tutte 728×90
Tutte 728×90

La Calabria vola nel Calcio a 5. A Cosenza parte la campagna abbonamenti

La Calabria vola nel Calcio a 5. A Cosenza parte la campagna abbonamenti

Corigliano alle spalle di Asti nelle parti alte della classifica. I rossoblù di Cipolla intanto chiamano a raccolta i propri sostenitori in vista del match di domenica.

Fattore esterno notevole nella seconda d’andata di serie A futsal. Da registrare, in effetti, tre segni 2 in schedina, un solo pareggio e due successi interni. Le vittorie casalinghe sono da attribuire a Luparense per 3 a 1 sulla Lazio e del Kaos sul Latina per 4 a 2. I trionfi esterni vanno a Cogianco che vince sul Real Rieti per 3 a 0, alla capolista solitaria Asti a Napoli per 10 a 6 e alla matricola Cosenza che espugna il parquet del Montesilvano per 6 a 3. La squadra di mister Cipolla, in effetti, parte con il piede giusto e riesce ad infilare la prima vittoria assoluta all’esordio per giunta fuori casa. I bruzi, con un organico ben costruito, dopo un primo tempo più equilibrato vengono fuori nella ripresa grazie ad una prova corale e individuale da incorniciare. Le marcature sono racchiuse nelle doppiette di Marcelinho e Sanna e i gol di Alves e del veterano Scigliano. Di più davvero non si poteva chiedere ai rossoblu che intendo proseguire sulla scia di risultati utili consecutivi anche nella prima del pala “Ferraro” contro il R. Rieti domenica prossima alle 18:00. Oltretutto ai rossoblu mancano Bissoni, per cui si attende il transfert a breve, e Botteghin, infortunato ma che si spera di recuperare presto. Frattanto, sull’onda dell’entusiasmo è scattata anche la campagna abbonamenti in casa Cosenza “Indossa l’Elmo, diventa il sesto uomo in campo” per poter seguire le sfide casalinghe . Soddisfazione nel team rossoblu per i primi tre punti in classifica e grande entusiasmo anche in casa Corigliano per l’ottimo pareggio in rimonta conquistato a Pescara. Contro i campioni d’Italia abruzzesi, i coriglianesi riescono ad imporre un recupero straordinario. In uno dei due anticipi del venerdì, Schiavelli e compagni vengono fuori alla distanza. Eppure nei primi minuti di gara nonostante lo svantaggio gli jonici sbagliano un calcio di rigore con Lemine giocando un buon calcio. Il passivo del primo tempo fa calare la concentrazione dei locali ad appannaggio della compagine del duo tecnico Toscano- Pereira che all’ultimo minuto agguanta pari e punto. Le reti portano la forma di Coco, autore di una doppietta nella sua prima uscita ufficiale dopo l’arrivo del transfert, Lemine, anch’egli in rete in due circostanze, e l’azzurro Dentini. Quattro punti per i coriglianesi in due gare contro vice campioni e campioni nazionali sono un ottimo viatico per il proseguo nel difficile e massimo torneo italiano di calcio a 5. Corigliano domenica prossima, alle 18:00. atteso da un nuovo big – match contro la Luparense dove tornerà bomber Viera dopo la squalifica mentre bisogna attendere ancora per il transfert dell’altro neo acquisto Gedson. Di certo le due rappresentanti calabresi di A futsal, visto l’ottimo avvio in campionato, di questo passo potranno togliersi belle soddisfazioni chiudendo anzitempo il discorso salvezza per poi pensare ad altre mete. Ad oggi la Calabria è bene rappresentata grazie a due team cosentini che spiccano nel panorama nazionale del calcio a 5. Da sottolineare sia Corigliano che Cosenza sono guidate da giovani e preparati tecnici dalle belle speranze come gli autoctoni Toscano e Cipolla e il brasiliano Pereira. (Cristian Fiorentino)

Risultati 3° giornata:
Luparense-Lazio 3-1; Kaos Futsal-Latina 4-2; Napoli-Asti 6-10; Montesilvano-Cosenza 3-6; Pescara-Corigliano 5-5; Rieti-Cogianco 0-3
Classifica:
Asti 6, Cogianco 4, Corigliano 4, Cosenza 3, Luparense 3, Kaos Futsal 3, Pescara 3, Rieti 3, Napoli 1, Acqua&Sapone 1, Montesilvano 1, Lazio 0, Latina 0

Related posts