Tutte 728×90
Tutte 728×90

Meluso: “Soddisfatto del punto di Catania. Rosa? Organico numericamente non ampio”

Meluso: “Soddisfatto del punto di Catania. Rosa? Organico numericamente non ampio”

Il ds alla fine della gara di Catania: “Roselli sta facendo un ottimo lavoro per amalgamare il gruppo. Sono sicuro che la squadra crescerà ancora, possiamo toglierci delle belle soddisfazioni”

Il Cosenza conquista un punto importantissimo sul difficile terreno di gioco del Massimino di Catania. Il direttore Mauro Meluso a fine gara è soddisfatto per il punto portato a casa. “Abbiamo giocato un secondo tempo con personalità considerando anche che avevamo in campo nel finale anche un ’98”. Ancora ci sono calciatori che fisicamente non sono al top. “Ci sono calciatori che stanno crescendo fisicamente come Statella, Arrighini e Raimondi che erano più indietro dal punto di vista della preparazione visto che hanno avuto degli infortuni, adesso aspettiamo anche il recupero di Caccetta che lo staff medico sta cercando di recuperare al più presto”. La squadra rossoblù in questo inizio di campionato non sta brillando soprattutto sotto il profilo del gioco. “Il Cosenza ha un ottimo organico. Roselli sta facendo un ottimo lavoro per amalgamare il gruppo considerando che in attacco, rispetto alla passata stagione, abbiamo cambiato molto. Sono sicuro però che piano piano la squadra crescerà e riusciremo a toglierci belle soddisfazioni”. Non è stato un periodo facile per il Cosenza visto che si è trovato ad affrontate tre trasferte di fila non preventivate nel giro di dieci giorni. “ Sinceramente non mi è piaciuta come è stata gestita questa situazione perché noi ad inizio campionato avevamo programmato tutto in maniera diversa ed invece poi hanno cambiato le carte in tavola per colpa di qualcuno e questo non va bene”. Il Cosenza al livello di organico non è molto numeroso. “Siamo consapevoli di non avere un organico numericamente ampio però posso dire che questa squadra è stata costruita guardando al bilancio e pensando al futuro”. Ultima battuta dedicata ancora al pareggio conquistato sul terreno di gioco del Catania. “Sono davvero molto soddisfatto per il risultato di oggi perché abbiamo affrontato una squadra molto forte che può essere paragonata alla Salernitana dello scorso campionato”.

Related posts