Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli: “Servirà il miglior Cosenza”

Roselli: “Servirà il miglior Cosenza”

Il tecnico silano: “Affronteremo una squadra che è meritatamente prima in classifica e si è rinforzata rispetto allo scorso anno. Ciancio non si è allenato e non sarà di sicuro della gara”

Mister Roselli al termine della rifinitura si è soffermato a parlare come di consuetudine con la stampa ed ha presentato la sfida di domani contro la Casertana. Il tecnico rossoblù anche domani dovrà fare a meno di giocatore importanti. “Caccetta è ancora fermo e ne avrà per un paio di settimane. Ciancio, invece, in questi giorni non si è allenato. Ha fatto degli accertamenti e le sue condizioni non preoccupano ma di sicuro non ce la farà per la gara di domani”. Il Cosenza giocherà la terza partita in sette giorni ed ovviamente la condizione non può essere delle migliori. “Non penso ad un turn over ma di sicuro devo valutare chi ha recuperato meglio dal punto di vista fisico. Non ho bisogno di undici giocatori ma di quattordici e non bisognerà pensare alla fatica nella sfida di domani. C’è bisogno del miglior Cosenza per fare una grande partita”. Il tecnico sembra sicuro di sé per quanto riguarda la formazione da mandare in campo contro la Casertana. “ Non ho molti dubbi. Ho giocatori affidabili e cercherò di trovare qual è la soluzione migliore”. Il Cosenza non ha una rosa ampia ma i calciatori in rosa sono molto duttili. “Pinna è un jolly, può giocare sia a sinistra che al centro, abbiamo pochi difensori ma per fortuna ho una rosa che mi permette di scegliere perché i ragazzi si adattano a tanti ruoli”. Domani al Marulla arriva una Casertana che finora non ha mai conosciuto sconfitta. “Affronteremo una squadra che si è rinforzata rispetto allo scorso anno. Il livello di campani è pari a quello di Benevento e Foggia. Questo è un girone di ferro noi dobbiamo migliorare di giorno in giorno ed il prossimo step sarà quello di portare al top i giocatori offensivi”.

Related posts