Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, vittoria in rimonta sulla Casertana (2-1)

Cosenza, vittoria in rimonta sulla Casertana (2-1)

Vittoria in rimonta per il Cosenza. Al 26′ passano i campani con Mangiacasale che al volo batte Perina. Nella ripresa uno-due terrificante dei silani che ribaltano il risultato con Tedeschi e La Mantia. 

Sesta giornata di campionato al San Vito. Su un terreno reso viscido dalla pioggia si affrontano due squadre amiche le cui tifoserie sono unite da un antico gemellaggio. Nel Cosenza Roselli recupera in extremis Ciancio e lascia Criaco in panchina con Corsi al suo posto. Riposo per Arrighini con la coppia La Mantia-Raimondi in avanti. Negli ospiti l’ex De Angelis a guidare l’attacco insieme a Negro.

CRONACA

1’ Cosenza in classifica divisa rossoblu; Casertana in completo bianco

5′ Capodaglio dalla distanza conclude centralmente con Perina che blocca facilmente

11′ Gara che si gioca su ritmi bassi

23′ Clamorosa occasione per La Mantia che, servito da Raimondi, si fa ipnotizzare dal portiere avversario

26′ GOL CASERTANA – Mangiacasale, servito da Capodaglio, col destro al volo batte Perina

40′ Sostituzione nel Cosenza: fuori Ciancio non al meglio e dentro Guerriera

43′ Cross di Pinna per Statella che di testa sfiora il palo alla destra di Gragnaniello

44′ Agyei semina il panico in area silana ma sul più bello scivola e Tedeschi allontana la sfera

45’+1′ Termina il primo tempo dopo un minuto di recupero

46′ Si riprende a giocare. Non ci sono novità

53′ Sostituzione nel Cosenza: fuori Raimondi in ombra e dentro Arrighini

54′ Sugli sviluppi di un corner è Tedeschi a calciare verso la porta. Il pallone sbatte sulla schiena di un avversario e Gragnaniello si distende e para

58′ Retropassaggio pericoloso di Tedeschi che per poco non rischia l’autorete

59′ Fischi del San Vito sul Cosenza. La Casertana sostituisce Negro con Rajcic

61′ Espulso il DS del Cosenza, Mauro Meluso, che era in panchina insieme al tecnico Roselli

62′ Mancosu dalla distanza chiama Perina alla parata in due tempi

63′ La Mantia ancora da solo dinanzi al portiere sbaglia clamorosamente. Poi Guerriera calcia col destro e sfiora la traversa

68′ Sostituzione nel Cosenza: fuori Fiordilino per Criaco

74′ Sostituzione nella Casertana: fuori Mancosu e dentro Alfageme

75′ GOL COSENZA – Criaco dalla bandierina disegna un cross perfetto con Tedeschi che di testa pareggia i conti

83′ GOL COSENZA – Casertana scoperta e Statella buca centralmente servendo La Mantia che questa volta non perdona

85′ Sostituzione nella Casertana: fuori Capodaglio e dentro Ciotola

88′ Espulso Roselli, tecnico del Cosenza, per proteste

90′ Casertana in forcing con Alfageme che di testa impegna Perina

90’+5′ Termina la gara. Vittoria in rimonta del Cosenza che torna alla vittoria grazie a Tedeschi e La Mantia

 

COSENZA-CASERTANA

COSENZA (4-4-2): Perina; Blondett, Tedeschi, Pinna, Ciancio (40′ Guerriera); Corsi, Arrigoni, Fiordilino (68′ Criaco), Statella; Raimondi (53′ Arrighini), La Mantia. A disp.: Saracco, Soprano, Di Somma, Minardi, Ventre, Puterio. All. Roselli

CASERTANA (3-5-2):  Gragnaniello; Rainone, Idda, Murolo; Mangiacasale, Capodaglio (85′ Ciotola), Agyie, Mancosu (74′ Alfageme), Tito; Negro (60′ Rajcic), De Angelis. A disp.:  Maiellaro, D’Alterio, Gala, Finizio, Kuseta, Cesarano, Varsi, Guglielmo, Manzi. All. Romaniello

ARBITRO: Giua di Pisa

MARCATORI: 26′ Mangiacasale (CA); 75′ Tedeschi (CO); 83′ La Mantia (CO)

NOTE: Giornata nuvolosa con terreno reso viscido dalla pioggia. Presenti circa duemila spettatori con una discreta rappresentanza ospite. Espulso: il DS del Cosenza, Meluso, e l’allenatore silano, Roselli. Ammoniti: Murolo (CA), La Mantia (CO), Agyei (CA); Angoli: 6-6; Recupero: 1′ pt – 5′ st

Related posts