Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza Futsal si ritira dal campionato. Corigliano continua a stupire

Il Cosenza Futsal si ritira dal campionato. Corigliano continua a stupire

Il club rossoblù ha inviato alla Divisione Calcio a 5 la lettera per la cessazione delle attività. Il sodalizio ionico invece resta in vetta grazie al successo sul Napoli.

Quarta d’andata in serie A futsal con due segni 1 altrettante vittorie in trasferta e un solo pareggio. L’Acqua&Sapone batte in casa 2 a 0 la Lazio, il Latina si impone sulla Luparense a domicilio 4 a 2, R. Rieti- Montesilvano termina 4 a 4 e l’europeo Pescara supera Cogianco in casa per 4 a 2. Riposava per la sosta ciclica l’Asti mentre per i già noti problemi societari il Cosenza non si è presentato nella trasferta di Ferrara contro il Kaos. I tanti entusiasmi estivi del club bruzio, ex A. Belvedere, purtroppo lasciano spazio all’amarezza dettata da problemi economici. Difficile auspicare ad una ripresa delle redini del discorso perché si è fatta largo nel frattempo la rinuncia e l’esclusione dal massimo torneo di calcio a 5 nazionale. E’ fallito un progetto partito da lontano e con i sacrifici di tanti protagonisti. Si svincoleranno tutti i tesserati dello staff tecnico e azzerata l’unica vittoria maturata in campionato. Oltretutto, da capire, in un girone a numero dispari, se sarà ridisegnato il calendario o se a riposare ciclicamente saranno due squadre per turno. Tuttavia, la palla per decretare tutte le varie disposizioni in merito passa alla divisione calcio a 5 nazionale che a breve dovrebbe pronunciarsi in merito. Di certo fa rabbia considerata la programmazione della stagione, con tanto di mercato importante, senza dimenticare l’entusiasmo di molti sportivi e amanti della disciplina. Difficile o facile che sia l’indice delle colpe in questa vicenda, non è la prima volta che si scrive una pagina sportivamente così triste. Se fallimento ufficiale sarà chi di dovere si spera si prenda le proprie responsabilità. Così come si ci augura che il tecnico Cipolla e tutti i calcettisti possano raccogliere migliore fortune altrove togliendosi nuove e più rosee soddisfazioni. Umori diametralmente opposti da Cosenza a Corigliano. La squadra jonica, in effetti, partita a fari spenti, dopo la sua prima avventura in A, è un treno di successi. Battuto anche il Napoli sul gong, la formazione del duo tecnico Toscano- Pereira si accomoda in solitaria in vetta alla graduatoria con dieci punti all’attivo. Con una nuova rimonta magistrale dettata dai gol di Lemine, per lui una doppietta, Viera, Coco e dalla rete del coriglianese Dentini, la compagine biancazzurra vive un sogno ad occhi aperta. Seguiti da un numero di tifosi anche alle falde del Vesuvio, sabato prossimo per la sfida all’Acqua & Sapone si prevede un ottima cornice di pubblico pronta a sospingere i propri beniamini verso un nuovo successo. In pochi giorni, con il successivo turno infrasettimanale di campionato, il Corigliano avrà altre due big di questo torneo con la relativa trasferta ad Asti dopo tre giorni. Con la spregiudicatezza di questo inizio torneo e l’ottimo stato di forma in attesa anche del transfert di Gedson, Schiavello e compagni potranno giocarsi le proprie chance a viso aperto e test alta contro chiunque. Per il resto, si frenano i facili entusiasmi in casa coriglianese ma non si vuole smettere di sognare qualcosa di troppo grande per essere vero. Troppo presto per fare previsioni o per porre limiti alla provvidenza. Il motto sarà giocare giornata dopo giornate chiudendo la salvezza al più presto e magari anche la qualificazione alle final eight di coppa Italia, rientrando tra le prime otto alla fine del girone d’andata. (Cristian Fiorentino)

Risultati 4° giornata

Acqua&Sapone-Lazio 2-0; Luparense-Latina 2-4; Kaos Futsal-Cosenza 6-0 (a tav.); Napoli-Corigliano 4-5; Pescara-Cogianco 4-2; Rieti-Montesilvano 4-4

Classifica
Corigliano 10; Pescara (-1) 9; Rieti, Kaos e Asti 7; Acqua&Sapone 5; Latina, Luparense 3; Cosenza (-1), Montesilvano e Napoli 2; Lazio 1

 

Related posts