Cosenza Calcio

La Juve Stabia cambia tecnico e si affida ad un calabrese: Zavettieri

Esonerato Ciullo, contro il Cosenza ci sarà l’ex Bari. Anche il Lecce ha dato il benservito ad Asta scegliendo l’esperto Braglia quale suo sostituto.

Sono saltate due importanti panchine nel girone del Cosenza che non hanno lasciato indifferenti i più per due motivazioni: si tratta di squadre allestite per vincere il campionato e di tecnici molto preparati. Il Lecce, dopo il ko subito nel derby contro il Foggia di De Zerbi che pin piano si sta portando verso la vetta della classifica, ha dato il benservito ad Antonino Asta. Al suo posto l’esperto Piero Braglia, già artefice di diverse promozioni dalla Lega Pro alla serie B. Così Asta subito dopo l’esonero: “Nello spogliatoio c’era gente che piangeva – ha detto a tuttolegapro – Indipendentemente dalla sconfitta di domenica ci sono situazioni da valutare ad ampio raggio. Non voglio giustificarmi ma non ho mai avuto la squadra al completo. E non mi riferisco ad un paio di giocatori ma a sei calciatori titolari tra cui Moscardelli. Siamo a sei punti dalla prima in classifica e la sconfitta di ieri è maturata in condizioni particolari”. Ciò che però al momento interessa più da vicino al Cosenza, è il cambio in panchina a Castellammare di Stabia. Fatale a Salvatore Ciullo, esonerato direttamente dal presidente Manniello, il ko maturato sul campo del Martina Franca. Dopo una seduta diretta da Fabio Caserta, la scelta delle Vespe è ricaduta su Nunzio Zavettieri. Calabrse di Melito Porto Salvo, ha lavorato molto a Bari prima come vice di Vincenzo Torrente in Serie B, poi allenatore in prima insieme a Roberto Alberti. ella carriera di Nunzio Zavettieri, però, non esiste solo il Bari. Infatti, ha allenato anche il Ventspils, club della massima divisione Lettone (vanta anche un’esperienza in Europa League). Successivamente, una breve parentesi nell’Adelaide United, club della A-League e L’Aquila in Lega pro.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina