Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Caccetta fuori per altre tre-quattro partite. Tedeschi ancora capitano

Cosenza, Caccetta fuori per altre tre-quattro partite. Tedeschi ancora capitano

In avanti toccherà a La Mantia con ogni probabilità stringersi al fianco di Arrighini. Sul capitano Roselli ha svelato che la sua assenza sarà più lunga del previsto.

Finita la rifinitura mattutina, il dubbio tra La Mantia e Raimondi che animava la vigilia del Cosenza è stato risolto in favore del primo. L’ex numero nove del San Marino è alla ricerca del suo terzo gol stagionale dopo quelli siglati contro il Martina e con la Casertana. Nell’elenco dei convocati compare il nome di Ciancio, ma il terzino dei Lupi non scenderà in campo al Menti a causa della distorsione alla caviglia rimediata a Catania. Allora è probabile che tocchi a Corsi agire sulla destra con la maglia numero due sulle spalle, con Pinna laterale sinistro. Senza nuovi acuti sul mercato, davanti a Perina ci saranno Blondett e Tedeschi. E’ lo stopper bolognese il vero uomo del momento. Con la fascia di capitano sta conferendo autorevolezza al pacchetto arretrato ed avverte il peso della responsabilità che deriva da tale riconoscimento. A centrocampo tornerà Criaco, con Fiordilino ancora al fianco di Arrigoni. Statella, in crescita, è intoccabile a sinistra. Chiaro Roselli in conferenza stampa: “Saremo senza Caccetta per altre 3-4 settimane: l’infiammazione al nervo sciatico gli causa problemi al polpaccio e dobbiamo aspettare i giusti tempi di recupero”. Questi i 20 convocati: Arrighini, Arrigoni, Blondett, Ciancio, Corsi, Criaco, Di Somma, Fiordilino, Guerriera, La Mantia, Minardi, Perina, Pinna, Raimondi, Saracco, Soprano, Statella, Tedeschi, Ventre, Vutov. Da segnalare la presenza di Eugenio Guarascio a bordo campo prima della partenza. (Antonio Clausi)

Related posts