Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli: “Juve Stabia da primi posti. Cosenza, attento”

Roselli: “Juve Stabia da primi posti. Cosenza, attento”

Il tecnico dei Lupi: “Se sono soddisfatto degli under? Meluso è stato bravissimo a prendere Fiordilino. Vutov è uno dei titolari, a Soprano ho parlato come con Carrieri”.

Giorgio Roselli dovrà fare ancora di necessità virtù, specialmente a centrocampo dove non potrà disporre dell’elemento migliore dell’organico. Caccetta, infatti, sarà out per altre 3-4 settimane. “L’infiammazione al nervo sciatico gli causa problemi al polpaccio e dobbiamo aspettare i giusti tempi di recupero – ha rivelato il trainer – Mi dispiace molto per il capitano che salterà il quinto match consecutivo. La cosa mi preoccupa particolarmente dal punto di vista della condizione atletica. Ciancio invece soffre a causa del fastidio al legamento della caviglia e speriamo di recuperarlo per il Matera”. Domani al Menti di Castellammare un cliente ostico. “Per la qualità che si ritrova la Juve Stabia, non è per nulla una squadra di bassa classifica, ma da primi sette posti. Il valore è dato dai calciatori che ha in rosa, ma quando le cose non vanno bene c’è anche un po’ di sfortuna a complicare la vita. Come noi, i gialloblù in questo momento hanno un organico abbastanza ristretto. Arcidiacono è un calciatore che stimo molto, ma ci sono anche gente come Migliorini e Contessa da non sottovalutare. Dovremo stare attenti a non fargli prendere consapevolezza dei propri mezzi”. Il cambio di allenatore ha reso più difficile la preparazione al match. “Non so cosa aspettarmi: hanno accantonato il 4-3-3 e giocheranno secondo le notizie che provengono dalla Campania col 3-4-3 o col 4-4-2. Zavettieri, un signor tecnico, immagino si concentri maggiormente dell’aspetto psicologico. Sono sempre stato del parere che la parte mentale di una squadra conti più del resto”. Guardando in casa propria, Roselli sta regalando minutaggio sufficiente a 14-15 calciatori. “Se sono soddisfatto degli under? Meluso è stato bravissimo a prendere Fiordilino: nessuno si aspettava giocasse così bene in mezzo al campo. Vutov è titolare, ma ha saltato 4 partite per le convocazioni ricevute dall’Under 21 bulgara. Per un difensore come Soprano, invece, è difficile avere spazio all’inizio: gli ho fatto lo stesso discorso di Carrieri. Senza vederlo in una gara ufficiale non posso giudicarlo. Sarà importante la Coppa Italia”.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it