Tutte 728×90
Tutte 728×90

Juve Stabia-Cosenza: le pagelle

Juve Stabia-Cosenza: le pagelle

Statella e Pinna hanno rappresentato un pericolo costante per le Vespe sull’out mancino. Bene Fiordilino in mezzo al campo, mentre da Arrighini ci si aspetta maggiore concretezza.

C’è la sensazione che il Cosenza abbia gettato via due punti contro una formazione in campo nettamente in difficoltà. Molto bene invece i rossoblù che hanno palesato una tendenza alla crescita fisica e di gioco. Stetella (foto colombo) e Pinna sulla catena di sinistra sono stati determinanti, mentre Arrighini non è stato incisivo come ci si aspetterebbe da lui. Difesa lucida e attenta, bene Fiordilino a centrocampo. (Antonio Clausi)

PERINA: VOTO 6 Dice di no ad Obodo nel primo tempo, ma non può nulla su Contessa.
CORSI: VOTO 6
Non soffre la vivacità iniziale di Arcidiacono, con Gatto il grado di difficoltà non muta. Esausto a fine gara.
TEDESCHI: VOTO 6
Non è la sua partita di maggior sacrificio perché Gomez fa davvero poco.
BLONDETT: VOTO 6.5 Dinamico, sempre attento sui raddoppi e sulle chiusure.
PINNA: VOTO 7 Molto bene in tandem con Statella sull’out mancino. Si sovrappone per 90’ creando superiorità.
CRIACO: VOTO 6.5 L’1-0 è una staffilata degna del gol nel Centenario o a Como in finale di Coppa Italia. Non copre a dovere sul pareggio di Contessa, ma nel secondo tempo è tra i più attivi fino al cambio.
ARRIGONI: VOTO 6
Tutti si aspettavano una punizione migliore sulla sua zolla, ma sta prendendo ancora la mira. Amministra bene il centrocampo.
FIORDILINO: VOTO 6.5
Ogni partita è una conferma sulle sue potenzialità. Gioca con visione e di prima. Ormai è fondamentale nella mediana dei Lupi.
STATELLA: VOTO 7 (il migliore) E’ un cavallo sulla transizione attiva in occasione del gol. Fa quello che vuole, nessuno lo ferma.
LA MANTIA: VOTO 6
Primo tempo di livello con le palle alte che sono tutte sue. Innesca Arrighini, ma sbaglia davanti a Russo. Nella ripresa quando esce, il Cosenza perde il riferimento in attacco.
ARRIGHINI: VOTO 5.5 (il peggiore)
Parte fallendo un gol clamoroso e calciando alto in contropiede. E’ sempre pericoloso, ma deve trovare il gol con continuità. Stavolta le palle le ha avute.
ROSELLI: VOTO 6.5 Squadra ben messa in campo e in crescita. Poteva cogliere tre punti d’oro, ma i singoli non lo hanno aiutato.
subentrati:
GUERRIERA: VOTO 6 Non può liberarsi sulla corsia di destra perché Corsi è in deficit di ossigeno e pensa a dargli una mano.
RAIMONDI: VOTO 5.5 Incide poco e sbaglia servendo un assist per Arrighini anziché calciare a rete.

Related posts