Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti, acuto del Cosenza. Battuto il Foggia 2-0

Berretti, acuto del Cosenza. Battuto il Foggia 2-0

Gaudio e Mattia Novello chiudono la pratica nel primo tempo. Tortelli resiste agli assalti dei rossoneri nella ripresa che collezionano soltanto una lunga sfilza di calci d’angolo.

L’incontro valido per la quinta giornata del campionato “Berretti” girone D, che vedeva il Cosenza affrontare il Foggia,  si è concluso  con una bella vittoria dei Lupacchiotti per due marcature a zero. I ragazzi di mister Tortelli riscattano, così, il passo falso di domenica scorsa ottenendo tre punti importanti per il proseguo di campionato. CRONACA. Parte subito forte la squadra di mister Tortelli. Il  4-3-3 messo in campo dal tecnico cosentino spiazza la compagine avversaria che ci mette un po’ prima di prendere le contromisure adeguate. Di fatto, i Lapacchiotti rossoblù, sbloccano il match al 15′ dell’incontro con Gaudio che concretizza a rete una bella azione e deposita la sfera alle spalle dell’estremo difensore pugliese, Valente. Dopo il gol la partita cresce d’intensità e il Foggia prova ad agguantare il pareggio ma un buon Bellanza, coadiuvato da tutto il pacchetto arretrato, evita di capitolare sotto i colpi avversari e proprio nel momento migliore del Foggia, allo scadere della prima frazione di gioco, il Cosenza trova la via del raddoppio con il terzino destro Mattia Novello che mette a segno la seconda marcatura rossoblù. E proprio sul risultato di 2-0 si rientra negli spogliatoi. Il secondo tempo vede il Foggia assediare la metà campo cosentina collezzionando svariati calci d’angolo ma senza impensierire seriemente l’attenta retroguardia bruzia. Di fatto il risultato non cambia e dopo 4 minuti di recupero il signor Contartese di Vibo Valentia decreta la fine delle ostilità. Dopo la sconfitta dello scorso turno contro il Monopoli era importante centrare subito i tre punti. Missione compiuta per i ragazzi di Tortelli che si godono questa importante, sofferta, vittoria con la consapevolezza che si sta costruendo qualcosa di importante per il futuro.  (Francesco Pellicori)

Il tabellino:
COSENZA: Bellanza, M. Novello, Zuccarelli, De Luca, Pisani, Canonaco, Bilotta (65′ G.Novello), Collocolo (74′ Aloise), Trombino (80′ Principe), Gaudio, Mazza. A disposizione: Pizzino, Sbarra, Montalto, Fabbricatore. Allenatore: Tortelli
FOGGIA: Valente, Rinaldi, Conticelli, Valenti, Pertosa, Cappelletti (57′ De Stefano), Adamo, Imbriani (46′ Ruggeri), Casale, Samsone, Vecchiarino (69′ Pignataro). A disposizione: Scirerra, Caggiano, Lapenna, Caruso, De Blasio, Fiore. Allenatore. Di Corcia.
ARBITRO: Contartese di Vibo Valentia
MARCATORI: 12′ Gaudio, 40′ M. Novello
NOTE: Spettatori circa 50 Pomeriggio caldo, campo di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Adamo (Fog), Pisani (Cos), Pignataro (Fog),  Principe (Cos). Angoli: 9-2 per il Foggia. Recupero: 1′ pt – 5′ st.

risultati 5° giornata:
Akragas-Casertana 1-2; Catania-Fidelis Andria 1-2; Cosenza-Foggia 2-0; Matera-Melfi 6-2; Messina-benevento 0-3; Monopoli-Martina 3-2; Catanzaro-Lecce 1-2
classifica:
Matera 13; Monopoli 10; Foggia e Lecce 9; Casertana 8; Catania*, Akragas e Cosenza 7; Catanzaro* e Benevento 6; Fidelis Andria 5; Melfi 3; Martina e Messina 2

 

Related posts