Nuoto

Pallanuoto F., Cosenza scivola in casa con Padova (13-3)

Il tecnico Capanna. “Sono contento dei miglioramenti difensivi, il Plebiscito è squadra di alto livello e ha meritato. Per quanto ci riguarda le aspettative non devono superare il processo di crescita di una squadra nuova e giovane”.

Nell’anticipo mattutino la Città di Cosenza ha perso in casa 12-3 ma con onore contro il Plebiscito Padova. Rispetto alla gara precedente la squadra allenata da Marco Capanna ha fatto registrare dei miglioramenti al cospetto delle Campionesse d’Italia, facendo onestamente la propria parte e di questo si può essere soddisfatti. Per circa due tempi e mezzo la Città di Cosenza ha saputo tenere testa alla quotata avversaria, riuscendo a portarsi sul -1 ma poi è mancata in intensità e convinzione. Non era da questa partita che probabilmente ci si aspettava di fare punti, ma averci provato è stato sicuramente un merito. Soddisfatto l’allenatore Marco Capanna. “Sono contento dei miglioramenti difensivi, il Plebiscito Padova è squadra di alto livello e ha meritato. Per quanto ci riguarda le aspettative non devono superare il processo di crescita di una squadra nuova e giovane”. Per l’allenatore del Plebiscito Padova un ritorno da ex a Cosenza. “ Abbiamo giocato due tempi sotto tono e sotto ritmo – afferma Stefano Posterivo – un po’ per demerito nostro, un po’ per merito dei nostri avversari, poi alla lunga siamo venuti fuori”.

Il tabellino:
Città di Cosenza – Plebiscito Padova 3-12
(1-3,1-1,1-3,0-5)
Città di Cosenza: Nigro, Citino (1), Gallo, De Mari, Motta S., Koide, Marani, Nicolai, Pomeri, Presta, Motta R. (1), D’Amico (1), Manna. Allenatore: Marco Capanna.
Plebiscito Padova: Teani, Barzon, Savioli I.(2), Gottardo, Savioli M. (2), Queirolo (2), Millo (1), Dario (3), Fisco, Robinson, Nencha (1), Lascialandà (1), Roncaia. Allenatore: Stefano Posterivo.
Arbitri: Bruno Navarra e Arnaldo Petronilli di Roma.
Note: Città di Cosenza 1/10, Plebiscito Padova 1/5

risultati 2° giornata:
Cosenza-Padova 3-12; Bogliasco-Orizzonte Catania 9-6; Imperia-Messina 3-15; Acquachiara-Bologna 5-7; Prato-Rapallo 8-5
classifica:
Padova, Messina e Bologna 6; Bogliasco 4; Prato e Catania 3; Rapallo 1; Cosenza, Imperia, Acquachiara 0

 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina