Calcio a 5

Csi, si parte col botto in Serie A

Pari nel derby tra Carolei e Vadue. Montalto, Castrolibero, Global Soccer e Papa Francesco dilaganti. San Francesco di misura sul Celico. 

Si inizia col botto nella Serie A CSI Cosenza. Sono state 46 le reti segnate con  emozioni a iosa. La prima giornata si apre con due gare giocate venerdì sera. La neo promossa Atletico Micatanto esce sconfitta in casa da una Global Soccer compatta e ordinata che si impone con un rotondo 6-1. A Celico invece è andata in scena la gara tra i padroni di casa (scesi in campo con il lutto al braccio per ricordare la prematura scomparsa del giovane Francesco De Luca) e il Soccer Montalto. Partita a senso unico con gli ospiti che hanno dominato (7-2 ).  Il big match della giornata e stato il derby di sabato pomeriggio Carolei – San Luca Vadue giocata davanti a circa 400 tifosi e terminata con il risultato di parità di 3-3. Nel posticipo di ieri sera successo sofferto dei campioni in carica del San Francesco contro un altra neo promossa la Nuova Celico (5-4). Il risultato a sorpresa della giornata è il  successo esterno dell’Asd Santa Famiglia Castrolibero in quel di Rovito con un roboante 6-1. Castrolibero si candida ufficialmente a disputare un campionato nei quartieri alti della classifica. O almeno è quello che si spera dopo il risultato all’esordio. Ultima gara della giornata la vittoria casalinga in quel di San Giovanni in Fiore del Papa Francesco contro il San Carlo Borromeo (7-1). Da segnalare il terzo tempo a cui hanno dato vita le due squadre e il direttore di gara  per ricordare quali sono i veri valori dello sport. (c. c.)

Prima giornata:
Atletico Micatanto-Global Soccer 1-6
Pol. Celico-Soccer Montalto 2-7
Sporting Carolei-San Luca Vadue 3-3
San Francesco-Nuova Celico 5-4
Rovito-Santa Famiglia Castrolibero 1-6
Papa Francesco-San Carlo Borromeo 7-1

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina