Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli, questa non ci voleva. Si ferma La Mantia

Roselli, questa non ci voleva. Si ferma La Mantia

L’attaccante del Cosenza è rimasto in panchina a causa di un problema al ginocchio. Nel pomeriggio atteso un report medico da parte del club. Caccetta è tornato in città da Brescia.

Nuovi problemi per Giorgio Roselli che rischia di non avere a disposizione neppure Andrea La Mantia per la gara di domenica contro il Matera. Il centravanti dei Lupi, infatti, oggetto delle parole di sincera ammirazione di Padalino (clicca qui), non ha preso parte all’allenamento di questa mattina di cui vi riferiremo più tardi. Il tutto è da ricondursi ad un problema al ginocchio verificatosi sul finire della sessione di ieri. Oggi l’attaccante si è presentato normalmente sul sintetico del Marca senza però prendere parte al torello di riscaldamento. Subito dopo ha provato a correre con il preparatore atletico Bruni desistendo dall’intento nell’immediato per riaccomodarsi in panchina. Nel pomeriggio la società divulgherà l’esito degli esami strumentali di rito, ma lo staff rossoblù incrocia le dita. Sebbene sia difficile a questo punto vederlo in campo con i lucani, è fondamentale che gli accertamenti escludano complicazioni di ogni natura. Si tratta del secondo infortunio dopo quello di lieve entità del 26 settembre che gli ha impedito di scendere in campo a Messina. Sarebbe quindi un’altra perdita grave dopo quella di Caccetta, che nel frattempo ieri è tornato in città dopo essere stato a Brescia per far sì che si accorcino i suoi tempi di recupero. Sabato scorso Roselli li ha stimati in un mese circa. A questo punto, con Ciancio ancora ko, sono tre i titolari fermi ai box per il trainer umbro. E con una rosa non delle più lunghe potrebbero venire al pettine dei brutti nodi.

Related posts