Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Matera: le pagelle

Cosenza-Matera: le pagelle

Roselli indovina le sostituzioni e la premiata coppia Vutov-La Mantia regala tre punti d’oro ai rossoblù. Fiordilino continua nella sua crescita, la difesa ha blindato la porta di Perina.

La vittoria del Cosenza viene dalla panchina e dagli uomini che si sono fatti trovare pronti quando Roselli li ha mandati in campo. Sul rettangolo verde, però, si è vista una retroguardia che è sempre più difficile superare e un Fiordilino in costante crescita. In attacco Arrighini non è riuscito a sbloccarsi, mentre Raimondi ha palesato numeri finora sconosciuti ai sostenitori rossoblù. Applausi per Vutov e per quella sgroppata che vale da sola il prezzo del biglietto. La Mantia? Chi gioca al Marulla dovrà fare i conti con lui e con quella zona Cesarini che gli piace tanto… (Antonio Clausi)

PERINA: VOTO 6 Sul bolide di Tomi è impreciso, ma il palo lo salva. Nella ripresa salva deviando in corner.
CORSI: VOTO 6 Soffre Letizia più nella ripresa. Tutto sommato se la cava in modo egregio.
TEDESCHI: VOTO 6 Solita partita autoritaria, con un paio di interventi che tolgono le castagne dal fuoco.
BLODETT: VOTO 6.5 Dinamico, reattivo e attaccato a Regolanti che non la vede quasi mai.
PINNA: VOTO 6 Diagonale importantissima su Carretta sulle prima battute di gioco, poi è duello con Carretta che è il più pericoloso del Matera.
CRIACO: VOTO 6 Si sveglia nella ripresa quando con un paio di accelerazioni e di giochetti manda in tilt Tomi e Piccinni.
ARRIGONI: VOTO 6 Pensa a difendere e a dare il la alle azioni di ripartenza. Al cospetto di due cagnacci come De Rose e Iannini è però nettamente svantaggiato in partenza.
FIORDILINO: VOTO 6.5 Inizia molto bene distribuendo passaggi e cambiando gioco con grande visione. Cala nel finale, ma è tra migliori in assoluto
STATELLA: VOTO 6.5 Le sue sgroppate sull’out mancino fanno paura ai lucani. E’ l’uomo che crea sistematicamente la superiorità.
ARRIGHINI: VOTO 5.5 (il peggiore) Si muove su tutto il fronte di attacco, ma sbaglia un gol clamoroso e non incide come dovuto.
RAIMONDI: VOTO 6.5 Trotterella sulla trequarti. Inventa un assist d’oro e per poco sfiora il gol in rovesciato. Applausi per lui
ROSELLI: VOTO 7 Indovina i cambi e gli dice bene. La sua squadra blinda la porta di Perina che con un’organizzazione del genere può dormire su sette cuscini. Dovrà lavorare sotto il profilo psicologico con Arrighini adesso.
subentrati
LA MANTIA: VOTO 7 (il migliore) Decide la partita e fa esplodere per la terza volta il Marulla. Ha regalato 9 punti al Cosenza.
VUTOV: VOTO 6.5 Eccolo il titolare della Nazionale Under 21 bulgara. Prende palla nella sua area, fa tutto il campo palla al piede e serve sul secondo palo un assist d’oro a La Mantia. La vittoria, è per metà sua.

Related posts