Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, in avanti in quattro per due maglie

Cosenza, in avanti in quattro per due maglie

Giorgio Roselli per la sfida contro la Paganese ha ancora qualche dubbio di formazione soprattutto in attacco. In difesa e a centrocampo, invece, dovrebbero essere confermati gli stesssi uomini di domenica scorsa

Il Cosenza continua la preparazione in vista della gara di sabato pomeriggio sul terreno di gioco della Paganese. La formazione di Giorgio Roselli si è allenata questa mattina sul sintetico della struttura sportiva Marca. I rossoblù, inizialmente, hanno eseguito un prolungato torello per effettuare un piccolo risveglio muscolare. La squadra, successivamente, è passata nelle mani di mister Roselli che ha fatto svolgere ai suoi ragazzi una seduta prettamente tattica. Il tecnico silano ha ordinato dei prolungati possessi palla con delle esercitazioni sulla circolazione di palla ad altissima intensità. La truppa rossoblù, prima di andare sotto la doccia, ha disputato la consueta partitella a campo ridotto. Nella sgambatura da segnalare un gran bel gol di Vutov, apparso in gran forma, che ha scartato il portiere portandosi in avanti la palla con la suola della scarpetta depositando la sfera in rete. Non hanno partecipato alla seduta odierna Caccetta e Ciancio. Entrambi stanno seguendo dei piani di recupero personali. Nella giornata di domani si saprà se Ciancio riuscirà a recuperare e ad essere tra i disponibili per la sfida di Pagani. Per quanto riguarda la formazione anti-Paganese in difesa ed a centrocampo rispetto alla gara di domenica scorsa non dovrebbe cambiare nulla. In avanti, invece, sono in quattro per due maglie. La sensazione è che se La Mantia non dovesse avere problemi fisici partirebbe tra i titolari. C’è, invece, un ballottaggio per chi deve stare al suo fianco tra Arrighini, Raimondi e Vutov. I primi due sembrano favoriti per una maglia ma soltanto nei prossimi giorni si capiranno le intenzioni di Roselli.

Related posts