Tutte 728×90
Tutte 728×90

Paganese-Cosenza: l’avversario

Paganese-Cosenza: l’avversario

Out Bocchetti e Cicerelli: assente pesanti per Grassadonia. In avanti occhio a Caccavallo, ex dal piede caldissimo che è in vetta alla classifica.

Sfida d’alta classifica, con vista sui play-off. In pochi avrebbero immaginato ad inizio stagione, che la sfida valevole per la 9^ giornata di campionato tra Paganese e Cosenza di domani, sarebbe stata una partita di vertice. Invece, grazie all’ottimo avvio di entrambe le compagini, quella del Torre si preannuncia una gara da non perdere. Cosenza con 13 punti, che precede di una lunghezza la Paganese con il primo posto occupato dal Messina a 16, proprio lì, ad un tiro di schioppo. I campani, allenati da Gianluca Grassadonia, hanno ootenuto 3 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte e sono reduci dalla bella ed importantissima vittoria sul campo del Monopoli. Tra le fila degli azzurri, anche l’ex cosentino Giuseppe Caccavallo che con i lupi ha giocato nel 2009/2010, nell’allora Serie C1, collezionando 18 presenze ed 1 gol. Non certo indimenticabile la sua  esperienza con i rossoblù. Diverse per lui le cose quest’anno visto che a Pagani sta vivendo l’annata migliore della sua carriera fino a questo momento: capocannoniere del campionato insieme a Iemmello del Foggia, con 5 reti segnati in 8 incontri disputati. Occhio quindi a lasciargli spazio. Altro ex proprio mister Gianluca Grassadonia, a Cosenza ovviamente nei panni ancora di calciatore. L’allora 24enne difensore salernitano, arrivò in riva al Crati durante il mercato novembrino del 1996, in prestito dal Cagliari. Grassadonia, nonostante fu uno dei più positivi della squadra, non riuscì ad evitare la retrocessione dalla Serie B alla C1 a quel Cosenza allenato da De Biasi.
Per quel che riguarda la formazione che affronterà i Lupi, sono 21 i convocati. Gli azzurri hanno perso in settimana sia il difensore Bocchetti che il trequartista Cicerelli. Due assenze pesanti  che si vanno ad aggiungere agli altri indisponibili Fortunato e Palmiero. Soprattutto l’assenza di Cicerelli, mette in dubbio la formazione della Paganese. In ballottaggio per sostituirlo Gurma o Berardino, con quest’ultimo favorito. Per il resto formazione quasi fatta. Nel 4-3-1-2 di Grassadonia, ci sarà Marruocco in porta. I due terzini dovrebbero essere Palomeque a destra ed Esposito a sinistra. In mezzo alla difesa, il rientrante Rosania, farà coppia con Magri. A centrocampo Guerri e Berardin, con Carcione davanti la difesa. Il trequartista sarà Deli. In avanti Cunzi e Caccavallo. (Alessandro Storino)

PAGANESE (4-3-1-2): Marruocco; Palomeque, Rosania, Magri, Esposito; Guerri, Carcione, Berardino; Deli; Cunzi, Caccavallo. A disposizione:  Esposito, Borsellini, Schiavino, Sorbo, Tsouka Dozi, Grillo, De Feo, Bernardini, Martiniello, Gurma. Allenatore: Grassadonia.

Related posts