Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Catania spera nello sconto di pena. Il 24 udienza al Coni

Il Catania spera nello sconto di pena. Il 24 udienza al Coni

Fissato il giorno in cui verranno discussi il ricorso presentato dal club etneo contro il -9 (si chiede l’annullamento della penalità o il -5) e dall’ex ad Pablo Cosentino.

Si terrà presso il Collegio di Garanzia dello Sport del Coni il prossimo 24 novembre a partire dalle ore 14,30 l’udienza per il ricorso presentato dal Calcio Catania e dall’ex amministratore delegato Pablo Gustavo Cosentino contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio. “Considerato che i suddetti ricorsi – si legge nel dispositivo – vertono entrambi sull’impugnazione della medesima decisione della Corte Federale d’Appello FIGC, di cui al C.U. n. 024/CFA del 16 settembre 2015, e tenuto conto della connessione oggettiva intercorrente tra i suddetti ricorsi, si delibera la riunione e la conseguente trattazione congiunta dei ricorsi”. In particolare, al club etneo non andò giù nello scorso settembre la rideterminazione delle sanzioni a carico del sodalizio nella retrocessione all’ultimo posto del Campionato di Serie B 2014/2015 (confermata rispetto al primo grado) e nella penalizzazione di nove punti in classifica, (ridotta rispetto ai dodici punti di penalizzazione statuiti dall’organo di prime cure), oltre ad un’ammenda pari ad euro 150.000 (a sua volta confermata rispetto al primo grado. Il Catania chiede che venga accertata e dichiarata l’illegittimità della suddetta decisione della Corte Federale d’Appello FIGC e, per l’effetto, che ne sia disposto l’annullamento, con integrale cancellazione delle sanzioni a carico della stessa società. In subordine, che sia contenuta la punizione nei confronti del club etneo entro i limiti indicati nella richiesta in primo grado dalla Procura Federale (cinque punti di penalizzazione e nessuna ammenda) ovvero, per gradazione, che sia ridimensionato il provvedimento disciplinare medesimo (penalizzazione e/od ammenda) nella diversa misura ritenuta di giustizia.

Related posts