Eccellenza

Martire trascina la Brutium Cosenza. Steso il Torretta (3-1)

Prima vittoria per i Lupacchiotti in Promozione. L’esterno rossoblù va a segno e propizia una delle due reti del bomber Spadafora. 

Torna al successo la Brutium Cosenza ed è una vittoria che resterà negli annali del calcio calabrese. Si tratta della prima affermazione della squadra fondata dagli ultras della Curva Nord in promozione. A farne le spese il Torretta, che viene agganciato in classifica dai Lupacchiotti. In graduatoria è sempre più prima la Luzzese che ha sbancato il campo del Corigliano grazie ad una rete del giovane e promettente De Pascale, un’ala sinistra classe 1997. Tornando alla Brutium, decisivi sono stati gli innesti di Guzzo al centro della difesa e il rientro di Martire dalla lunga squalifica. Proprio lui, indemoniato, ha fatto pendere l’ago della bilancia dalla parte di Libero. CRONACA. A partire meglio sono gli ospiti con Patella che si presenta subito davanti ad Algieri: provvidenziale l’intervento di Ponzio. Martire inizia ad ingranare intorno al 20’ quando conclude a lato a margine di un’azione personale. Il vantaggio è nell’aria e, dopo un tentativo di Caruso dalla lunga distanza, è Spadafora a siglare l’1-0. Lo fa dagli undici metri dopo essersi procurato un rigore, apparso solare ai più. Il raddoppio prima del break. Fa tutto Martire che serve al centravanti della Brutium una palla da spingere solo in rete: per lui è doppietta. Il tris non poteva che portare la firma del migliore in campo. Ponzio lancia lungo, l’esterno aggancia e batte Perini forse un po’ colpevole. Il portiere del Torretta si rifà poco dopo su Fiumara. Si guadagna la pagnotta pure Algieri che dice di no a Patella. Nulla può, tuttavia, sulla zuccata di Basile al 90’. Poco male: la Brutium ritrova il sorriso. E soprattutto Martire…

BRUTIUM COSENZA – TORRETTA 3-1
BRUTIUM COSENZA: Algieri; Fiumara, Ponzio, Guzzo, Arlotta; Cinelli (37′ st Giudice), Caruso (8′ st Basta), Irace, Principato; Martire (42′ st Napolitano), Spadafora. A disp: Gardi, Raso, Vommaro. All: Libero
TORRETTA: Perini; Caputo (30′ st Artese), Carrozza, Basile, De Roberto; Raiolo, Fabiano, Toure; Grasso; Barbieri (1′ st Greco), Patella. A disp: Scarlato. All: Cimicata
MARCATORI: 30’ pt Spadafora (B, rig.), 46′ pt Spadafora (B), 16′ st Martire (B), 45′ st Basile (T)
NOTE: spettatori: 150 circa.; Recupero: 2′ pt – 3′ st

risultati 8° giornata:
Promosport-Juvenilia 1-0; Brutium Cosenza-Torretta 3-1; Amantea-Silana 4-1; Corigliano-Luzzese 0-1; Cotronei-San Fili 1-0; MKE Catanzaro-Garibaldina rinv., Botricello-Filogaso rinv., Cariati-SoveratoDavoli rinv.

classifica:
Luzzese 22, Cotronei e Corigliano 18, Amantea 14, Cariati * e Juvenilia 13, Promosport 12, Botricello* 11, San Fili e MKE* 9, Filogaso* 8, Garibaldina* 7, SoveratoDavoli*, Torretta e Brutium Cosenza 5, Silana 1

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina