Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: Lecce in scioltezza sul Cosenza (2-0)

Berretti: Lecce in scioltezza sul Cosenza (2-0)

Lupacchiotti apparsi spenti al punto da subire nel primo tempo due reti e la costante pressione dei salentini, a segno con Rosafio e Bernardini. Bellanza para un rigore nella ripresa.

L’incontro valido per l’ottava giornata del campionato “Berretti” girone D, che vedeva il Cosenza affrontare il Lecce in trasferta (foto tratta da sololecce.it),  si è concluso  con una brutta sconfitta dei Lupacchiotti per due marcature a zero. I ragazzi di mister Tortelli non riescono così a rimediare al ko di domenica scorsa e subiscono la seconda sconfitta consecutiva. CRONACA. Partono forte i padroni di casa con Rosario che sblocca il risultato al quarto d’ora del primo tempo, bravo a calciare a giro sugli sviluppi di un corner battuto corto. I Lupacchiotti non sembrano mai in partita e quando mancano una decina di minuti allo scadere della prima frazione di gioco subiscono il colpo del 2-0 con Bernardini che batte l’estremo difensore cosentino ed è lesto a ribattere in rete il secondo palo colto da Cavaliere. Il primo, qualche minuto addietro. La ripresa inizia subito con un cambio per il Cosenza. Tortelli sostituisce uno spento Iudice con Tribulato, ma il risultato non cambia così il tecnico bruzio decide di giocarsi il tutto per tutto sostituendo, all’ora di gioco,  il terzino Zuccarelli con l’attaccante Costabile. Anche questo cambio non dà i frutti sperati e il Lecce riesce a difendere con ordine senza mai soffrire. Al 65′ i salentini hanno l’opportunità di chiudere definitivamente il match, ma il rigore calciato da Maiolo viene ben neutralizzato da Bellanza. Dopo questa ultima occasione per il Lecce la partita non dice più molto e dopo 3 minuti di recupero il signor Cimiero di Brindisi decreta la fine delle ostilità. Pesante sconfitta per i ragazzi di Tortelli che con questo risultato negativo retrocedono in decima posizione in graduatoria a quota 7 punti in attesa delle partite di oggi. (Francesco Pellicori)

Il tabellino:
LECCE 4-3-3
: Rosato, Gianfreda (87′ Turco), Pasculli, Zappulli, Perrone, Bernardini, Capristo, Marti, Cavaliere (77′ Mosca), Maiolo, Rosario (66′ Marsico). A disposizione: Foscarini, Conte, Politano, Mengoli, Delle Donne, De Leo, Miccoli, Toomasi, Molfetta. Allenatore: Luperto
COSENZA 4-3-3: Bellanza, M.Novello, Zuccarelli (62′ Costabile), De Luca, Pisani, Aloisi, Iudice (46′ Tribulato), Iudicelli (83′ Piluso), Canonaco, Trombino, Collocolo, Fabbricatore. A diposizione: Abate, Bilotta, McGranaghan, Mazza. Allenatore: Tortelli
ARBITRO: Cimiero di Brindisi
MARCATORI: 16′ Cimiero, 39′ Bernardini
NOTE: Pomeriggio caldo. Campo di gioco in buone condizioni. Spettatori circa 50. Ammoniti: 55′ Fabbricatore (Cos), 81′ Costabile (Cos), 90’+3′ st Canonico (Cos). Angoli 5-4 per il Lecce. Recuperi. 1′ pt e 3′ st.

Risultati 8° giornata:
Casertana-Foggia 3-3, Fidelis Andria-Melfi 2-1, Matera-Catanzaro 3-1, Monopoli-Benevento 1-0. Martina Franca-Catania e Messina-Akragas scenderanno in campo domenica 8 novembre.

Classifica:
Matera 20, Monopoli e Foggia 16, Casertana 15, Lecce 14, Benevento e Fideli Andria 12, Akragas 9, Catania 8, Cosenza 7, Catanzaro 6, Messina e Melfi 3, Martina Franca 2
*Catania, Catanzaro e Martina Franca due partite in meno. Akragas e Messina una partita in meno.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it