Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Lecce: i prezzi della Coppa Italia. “Parte dell’incasso alla Locride”

Cosenza-Lecce: i prezzi della Coppa Italia. “Parte dell’incasso alla Locride”

Polemiche per il costo dei tagliandi di Tribuna A: giudicati eccessivi 10 euro. Guarascio: “Vogliamo dare un contributo tangibile e concreto di solidarietà”.

Cosenza-Lecce parte sotto gli auspici peggiori, con l’insoddisfazione di parte della tifoseria per il costo dei tagliandi. La società ha reso noto, infatti che la Curva Bergamini costerà 5 euro, mentre la Tribuna A 10. Troppi secondo gli ultrà che ogni domenica occupano il settore alle spalle delle due panchina. E’ stata convocata per stare una riunione d’urgenza per discutere dell’argomento. Per ciò che concerne invece gli altri settori, La Tribuna Rossa costerà 15 euro, la Tribuna Bli centrale 20, mentre servirà soltanto 1 euro per il biglietto Lupacchiotti. Intanto il Cosenza Calcio ha deciso di devolvere parte dell’incasso (per la parte ovviamente di sua competenza) della gara di Coppa Italia di mercoledì prossimo contro il Lecce a favore delle popolazioni della Locride colpite dalla tremenda alluvione delle scorse settimane. Sono in corso queste ore contatti con il Lecce per verificare se anche la società salentina intende concorrere a questa iniziativa per la parte che le compete.  “Vogliamo dare un contributo tangibile e concreto – dice Eugenio Guarascio – di solidarietà alle popolazioni della zona ionica reggina così duramente colpite dall’alluvione che ha seminato paura e causato danni ingenti all’ economia, alle infrastrutture, alle vita quotidiana di quella parte della nostra regione. Agiamo nel segno della continuità con quanto già fatto con le popolazioni dello jonio cosentino dopo l’alluvione dello scorso mese di agosto e, a tal proposito, nei prossimi giorni saremo a Corigliano Calabro per concretizzare quel nostro gesto di solidarietà. Noi vogliamo dare il senso di un’azione che va ben oltre la nostra città e la nostra provincia e coinvolga tutta la Calabria, per quel che poco o molto che noi possiamo dare e fare. Per questi motivi invito davvero tutti i tifosi ad essere presenti mercoledì al Marulla: stavolta incitare i lupi è anche un modo per dimostrare la nostra solidarietà e il nostro essere calabresi’’.

Related posts