Calcio a 5

Il Corigliano naufraga a Latina (7-1)

Serata negativa per gli ionici che non entrano mai in partita e vedono le squadre di vertice allontanarsi. C’è da lavorare molto sui movimenti difensivi.

Tre successi casalinghi, nessun pareggio e due trionfi esterni nella nona giornata d’andata di serie A futsal. Fermi per la sosta ciclica Asti e Pescara, la Lazio, a sorpresa ma neanche tanto, batte a domicilio la capolista Cogianco per 3 a 2 e l’Acqua&Sapone si impone fuori casa di misura per 2 a 1 sul Montesilvano. Il Kaos vince sul suolo amico, invece, sulla Luparense, e il Real Rieti ha ragione, sempre tra le propria mura, del Napoli per 6 a 4. Sconfitta pesante anche per l’unica calabrese Corigliano travolta a Latina per 7 a 1, in uno dei due anticipi del venerdì. Serata negativa per i coriglianesi sbaragliati dai latinensi che mettono in evidenza le solite lacune specie del reparto arretrato ospite. La formazione di mister Basile è tra le più in forma del periodo mentre la squadra del duo tecnico Toscano-Pereira appare in grande affanno. Reduci da due pareggi e due sconfitte, i biancazzurri fanno registrare un passivo di reti esagerato nelle ultime quattro giornate. Gol della bandiera per i biancazzurri di Coco. Ci sarà da lavorare e molto sul concetto difensivo dove in settimana si cercherà di intervenire nelle sedute di allenamento. Di certo bisognerà ritrovare anche lo spirito battagliero e la determinazione svanita a Latina ma ancora presente nelle precedenti sfide, prima della sosta, contro Asti e Lazio. Ritrovare anche tranquillità dovrà essere il motto di un gruppo apparso anche nervoso nelle ultime uscite. Scontata la squalifica tornerà disponibile, per domenica prossima, il funambolico Dentini mentre Schiavelli dovrà scontare ancora due turni di stop. Sul fronte disponibili si spera di recuperare al meglio anche bomber Viera e De Luca, ambedue acciaccati nella trasferta laziale. E mentre il capocannoniere di serie A “Japa” dovrebbe recuperare, De Luca è a forte rischio causa pubalgia. E ancora tabù, invece, il transfert del brasiliano Gedson che rischia di non giocare nessuna gara del girone d’andata. Il giro di boa della massima serie di calcio a 5 maschile, infatti, è fissato per il 2 dicembre. Per il Corigliano, però, saranno solo tre i turni da disputare in virtù della nuova sosta ancora da osservare nell’undicesima giornata. Classifica, troppo corta, alla mano e obbiettivi da centrare, la compagine jonica dovrà rimboccarsi le maniche per chiudere la qualificazione alle final- eight di coppa Italia. Al momento tutto può accadere visto che insidiano le prime otto posizione anche le ascendenti Kaos e Lazio. Più difficile ad oggi, ma non impossibile, la qualificazione alla Winter- Cup dove bisognerà arrivare tra le prime tre. Si ci potrebbe qualificare anche arrivando quarti a patto che il Real Rieti, club ospitante la manifestazione, arrivi tra le prime tre al termine del girone d’andata. Conti a parte, il team di patron Olivieri dovrà invertire al più presto la rotta e tornare a far punti anche pesanti. Domenica prossima, inoltre, arriva proprio la capolista Cogianco e il banco di prova sarà notevole. L’attuale capo classifica, in effetti, dal canto suo viene da una sconfitta come i coriglianesi e le motivazioni di rivalsa ci sono tutte per entrambe le squadre. Ambiente biancazzurro che spera nel supporto dei propri tifosi per regalare una serata di grandi emozioni. Obbiettivo sarà muovere la classifica e offrendo il massimo impegno per un ritorno al risultato da pollice alto. Sfida in programma, alle 18 del 15 novembre, al pala “Città di Corigliano”, dove è d’obbligo la tripla. (Cristian Fiorentino)      

risultati 9° giornata:
Latina-Corigliano 7-1; Cogianco-Lazio 2-3; Kaos Futsal-Luparense 4-1; Montesilvano-Acqua&Sapone 1-2; Rieti-Napoli 6-4. Riposavano: Asti e Pescara

Classifica:
Cogianco 15; Acqua & Sapone, Montesilvano e Rieti 14; Pescara e Latina 13; Corigliano 12; Asti 11; Kaos 7; Lazio 6; Luparense 3; Napoli 2

 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina