Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lecce a Cosenza con soli 16 calciatori. Sono le seconde linee

Lecce a Cosenza con soli 16 calciatori. Sono le seconde linee

Braglia ha lasciato in Salento gli uomini migliori in previsione del match di domenica contro i rossoblù di Roselli. In attacco previsto l’utilizzo di Surraco e Diop. 

I giallorossi domani scenderanno in campo contro il Cosenza per il primo atto della sfida contro i calabresi che si ripeterà poi domenica in campionato al “Via del Mare”. Braglia ha portato con sé tante seconde linee e per l’occasione dovrebbe affidarsi ad un 3-5-2 con Benassi o Bleve tra i pali, Beduschi, Camisa e Abruzzese in difesa; Lo Bue, Monaco, Tundo, Suciu e Liviero a centrocampo; Diop e Surraco in avanti. Non è da escludere, però, la soluzione 3-4-3 con l’inserimento di Carrozza al posto di Monaco o Tundo.  Il tecnico grossetano ha convocato soltanto 16 calciatori, ma è interessante la scelta ricaduta su Juan Surraco: il match del Marulla potrebbe servire a dare minutaggio alle gambe dell’uruguaiano. In particolare si alleneranno nel Salento agli ordini di un paio di collaboratori di Braglia il portiere Perucchini, Cosenza, Gigli, Freddi, Legittimo, De Feudis, Lepore, Curiale, Doumbia, Moscardelli e Salvi. In pratica un’intera formazione e a parte Salvi, che non è al meglio, quasi tutti gli altri giallorossi giocheranno dall’inizio la sfida di campionato in programma domenica prossima al “Via del Mare”.

Related posts