Cosenza Calcio

Un eurogol di Surraco lancia il Lecce. Cosenza, che rimpianti (1-0)

I rossoblù giocano un primo tempo di alto profilo, ma incassano il gol ad inizio ripresa permettendo ai giallorossi di controllare la gara nel secondo tempo.

Dopo sette partite consecutive cade il Cosenza, ma non meritava di farlo alla luce di un primo di altissimo profilo che ha portato ripetutamente i rossoblù a sfiorare il gol. Ad inizio ripresa, tuttavia, Surraco piega i Lupi che lasciano a testa alta il Via del Mare. Roselli ad inizio match manda in campo Pinna al fianco di Tedeschi per sopperire all’assenza di Blondett che va in panchina. Corsi e Ciancio agiranno come terzini con Criaco e Statella davanti a loro sulle ali. A fare legna ci sono Arrigoni e Fiordilino, mentre con Arrighini c’è Raimondi. Braglia rischia Moscardelli al centro dell’attacco, il bomber barbuto non è al meglio, e gli sistema a supporto Surraco e Doumbia, conservando per la ripresa Curiale. In mezzo la classe e l’esperienza di Papini, sull’out destro la velocità di Lepore. Il primo tempo è ricco di azioni da ambo le parti con pali e gol sbagliati. Nella ripresa, poi, la prodezza di Surraco.
CRONACA.
1’ Batte il Lecce, primo pallone per i giallorossi
2′ Subito gol annullato ai salentini: punizione di Lepore, sponda di Abruzzese per Doumbi in fuorigioco
5′ Occasione per il Cosenza. Statella, innescato da Raimondi, supera con un pallonetto Perrucchini. La sfera viene respinta sulla linea da Camisa.
8′ Azione manovrata in seguita ad un rimessa laterale. Arrighini appoggia al limite per Criaco che calcia debolmente.
9′ Ammonito Corsi per un fallaccio su Surraco.
12′ Pasticcio del Cosenza in area di rigore. Surraco riesce a servire Moscardelli in mezzo che di prima timbra il palo.
24′ Perrucchini in volo plastico dice di no ad Arrighini, autore di un’ottima conclusione su assist di Arrigoni.
30′ Pericoloso colpo di testa all’indietro di Pinna che per poco non fa secco Perina. Solo angolo.
35′ Abruzzese stende Raimondi al limite dell’area: cartellino giallo.
41′ Pinna calcia a giro una punizione: palla alta.
43′ Miracolo di Perrucchini su Arrighini. Sugli sviluppi di un corner Arrighini di tacco tenta di pescare il Jolly, ma il portiere è fortunato.
45′ Concessi due minuti di recupero poi allungati a tre.
45’+3 Squadre negli spogliatoi.
SECONDO TEMPO.
1′ Batte il Cosenza ed è subito corner.
5′ Eurogol di Surraco. Il fantasista si accentra da sinistra e di destro scaglia in rete la palla con una parabola meravigliosa. Lecce-Cosenza 1-0.
12′ Ancora Surraco chiama all’intervento basso Perina.
13′ E’ sempre più Lecce. Doumbia ci prova dal limite, ma la mira è sbagliata.
14′ Giallo generoso a Fiordilino, opportunità per Moscardelli dall’angolo alto dell’area di rigore: Perina è super.
15′ Doppio cambio, uno per parte: dentro La Mantia per Raimondi e Suciu per Vecsei.
23′ Ciancio non è al meglio: dentro Blondett con Pinna che passa a fare il terzino.
32′ Dentro Vutov per Criaco. Cosenza con le tre punte.
37′ Il Lecce controlla abbastanza bene il vantaggio e sfrutta le ripartenze, ma il Cosenza non ha impensierito mai Perrucchini dopo il gol di Surraco.
42′ Vutov dilapida una ripartenza tre contro uno. Roselli furibondo.
45′ Concessi 4 minuti di recupero.
45’+4 Squadre negli spogliatoi. Ha deciso Surraco.

Il tabellino:
LECCE (3-4-3): Perrucchini; Freddi, Camisa, Abruzzese; Lepore, Papini, Vecsei (15′ st Suciu), Legittimo, Doumbia (44′ st Carrozza), Moscardelli (28′ st Curiale), Surraco. A disp.: Bleve, Beduschi, Lo Bue, Liviero, Pessina, Diop, Cosenza, Gigli. All.: Braglia
COSENZA (4-4-2): Perina; Corsi, Tedeschi, Pinna, Ciancio (23′ st Blondett); Criaco (32′ st Vutov), Arrigoni, Fiordilino, Statella; Arrighini, Raimondi (15′ st La Mantia). A disp.: Saracco, Di Somma, Guerriera, Soprano, Minardi, Ventre. All.: Roselli
ARBITRO: Paolini di Ascoli Piceno
MARCATORI: 5′ st Surraco (L)
NOTE: Osservato un minuto di silenzio in ricordo delle vittime di Parigi. Spettatori cira 86730 con circa 200 fan rossoblù. Incasso totale di 38.504 euro. Espulsi: -; Ammoniti: Corsi (C), Abruzzese (L), Fiordilino (C), Blondett (C), Statella (C); Corner: 7-4; Recupero: 3′ pt – 4′ st

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina