Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, l’abbondanza porta un ballottaggio per reparto

Cosenza, l’abbondanza porta un ballottaggio per reparto

Roselli ha sostenuto la rifinitura riuscendo a dirigere una partitella undici contro undici. In difesa in tre per due maglie, in attacco invece è bagarre. 

Sostenere l’allenamento di rifinitura con una partitella undici contro undici fino a qualche settimana fa era pura utopia. Giorgio Roselli oggi pomeriggio invece non ha dovuto fare i conti con i problemi che hanno caratterizzato gli ultimi tempi. Parola d’ordine abbondanza, con l’infermeria finalmente vuota. Per la prima volta dall’inizio del campionato ha potuto valutare tutti gli effettivi a disposizione. L’elenco non comprende Minardi e Di Somma aggregati alla Berretti, mentre comprende Arrighini, Arrigoni, Blondett, Caccetta, Ciancio, Corsi, Criaco, Fiordilino, Guerriera, La Mantia, Perina, Pinna, Puterio, Raimondi, Saracco, Soprano, Statella, Tedeschi, Ventre, Vutov. Alla squadra ha fatto visita il presidente Guarascio che si è intrattenuto a lungo a bordo campo con il direttore sportivo Mauro Meluso. Insieme hanno assistito alla parte finale della sgambatura commentando il momento positivo che attraversano i rossoblù nonostante il ko di Lecce ed hanno successivamente accompagnato il tecnico negli spogliatoi. Da segnalare anche una chiacchierata del patron con Caccetta e Tedeschi. Per la formazione i dubbi, visto la grande concorrenza che c’è in ogni reparto, sono almeno tre. Davanti a Perina intoccabile la coppia centrale Tedeschi-Blondett, mentre Corsi, Pinna e Ciancio si giocano due maglie. In mediana il recupero di Caccetta lascia presupporre che il capitano, dall’inizio o più presumibilmente a gara in corso, torni a provare l’ebbrezza di una sfida di campionato. Per questa domenica, pertanto, la diga Fiordilino-Arrigoni non sembra essere in discussione così come l’utilizzo di Criaco e Statella sulle corsie laterali. In avanti crescono le quotazioni di La Mantia, sebbene Arrighini-Raimondi siano leggermente avanti. Una conferma potrebbe porlo a tandem titolare dell’attacco dei Lupi.

Related posts