Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza riprende a correre. Criaco con la febbre

Il Cosenza riprende a correre. Criaco con la febbre

Roselli è subito entrato in argomento-Benevento facendo sostenere al Marulla un’intensa seduta tattica. Assenti anche i genovesi Ciancio e Soprano.

Il Cosenza, quest’oggi, è tornato al lavoro dopo la bella vittoria conquistata contro il Monopoli. I ragazzi di Roselli grazie al successo sui pugliesi hanno conquistato il secondo posto in classifica. Adesso, però, per il Cosenza arriva il difficile perché i ragazzi di Roselli dovranno dimostrare di poter lottare per le prime posizioni di classifica già’ a partire dal prossimo impegno in casa del Benevento. I rossoblù, nel pomeriggio, si sono ritrovati al Sanvitino. La squadra è stata divisa in due parti. Chi è sceso in campo contro il Monopoli ha lavorato insieme al professor Bruni eseguendo delle esercitazioni aerobiche. Il resto del gruppo, invece, ha lavorato con il professor Pincente in palestra. La squadra, successivamente, è passata nelle mani di Giorgio Roselli che trasferito tutti sul manto erboso del Marulla per svolgere una seduta prettamente tattica. Il tecnico rossoblù, prima di mandare il gruppo sotto la doccia, ha fatto disputare la consueta partitella alla quale, però, non hanno preso parte i titolari che hanno battuto sabato il Monopoli. Non hanno partecipato alla seduta odierna Ciancio e Soprano che hanno ricevuto un permesso da parte della società. Assente anche Criaco rimasto bloccato a causa di un attacco influenzale. (Antonello Greco)

Related posts