Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza è al pari del Benevento. Al Vigorito finisce 0-0

Il Cosenza è al pari del Benevento. Al Vigorito finisce 0-0

Il Cosenza dopo diverse occasioni non concretizzate ad inizio gara non è riuscito più ad impensierire la retroguardia giallorossa. Per il Benevento da segnalare soltanto un palo colpito da Marotta

Termina a reti inviolate la gara tra Cosenza e Benevento (foto porcaro). Il Cosenza ha disputato una buona gara soprattutto nei primi 15’ è riuscita ad avere diverse occasioni da gol per sbloccare subito il match. Il Benevento dopo un inizio così così si è svegliato colpendo un palo con Marotta. Nella ripresa la formazione campana ha provato ad impensierire la retroguardia rossoblù senza però riuscirci. Il Cosenza porta a casa un punto preziosissimo per la classifica su un campo difficilissimo.
Criaco stringe i denti e va in campo. Caccetta invece no. Il capitano ha comunicato stamattina a Giorgio Roselli di non essere pronto a giocare dall’inizio e lascia a Fiordilino il posto al fianco di Arrigoni nella zona nevralgica del campo. Se davanti a Perina non ci sono novità, in attacco è Raimondi a fare coppia con Arrighini nel tentativo di scardinare la retroguardia del Benevento. I sanniti di Auteri rispondono con il marchio di fabbrica del loro allenatore: quel 3-4-3 che lo ha accompagnato su ogni panchina. Al centro dell’attacco c’è Marotta, ai suoi lati Di Molfetta e Ciciretti. Dopo una domenia da falso nuove, Cruciani torna a centrocampo.
CRONACA.
1′ Iniza il match. Padroni di casa in casacca giallorossa, Cosenza in maglia verde
2′ Il Cosenza ci prova subito con un tiro di Arrigoni dalla distanza che termina sopra la traversa
5′ Statella prova un tiro dalla distanza la sfera termina non lontano dall’incrocio dei pali
11′ Cosenza ancora pericoloso. Statella viene servito sulla sistra controlla e mette in mezzo dove Criaco colpisce ma manda la sfera sopra la traversa
13′ I rossoblù ci provano questa volta con Raimondi che dallimite dell’area non riesce a colpire bene e la palla termina sul fondo
15′ Palo del Benevento con Marotta che controlla un bel cross di Mazzarani e colpisce subito a rete ma il legno salva i silani
24′ Il Benevento prova a rendersi pericoloso. Mazzarani crossa dalla sinistra ma la sfera viene allontanata dalla retrogurdia rossoblù
32′ Punizione per il Benevento. Ci prova Ciciretti ma il suo tiro si infrange sulla barriera
34′ Angolo del Benevento. Ciciretti si incarica di calciare il corner la sfera arriva dalle parti di Di Molfetta che colpisce di testa ma Perina blocca senza problemi
41′ Fiordilino atterra Di Molfetta al limite dell’area di rigore e l’arbitro assegna la punizione in favore dei giallorossi ed ammonisce il centrocampista silano
42′ Dagli sviluppi della punizione nulla di fatto perchè si infrange sulla barriera rossoblù
44′ Benevento pericoloso. Melara se ne va sulla corsia di sinistra, mette in mezzo e per fortuna del Cosenza nessun calciatore giallorosso arriva sulla sfera
45+1 Termina il primo tempo sul risultato di parità
SECONDO TEMPO
1’Inizia la seconda frazione di gioco con gli stessi uomini in campo
5′ Angolo per il Benevento. La palla messa in mezzo attraversa tutta l’area e termina sul fondo
12′ Ciciretti prova il tiro dalla distanza ma termina alto sopra la traversa
13′ Primo cambio per il Benevento. Fuori Di Molfetta e dentro Mazzeo
17′ Tiro di Fiordilino dal limite la sfera viene deviata in angolo. Dagli sviluppi nulla di fatto
24′ Primo cambio per il Cosenza. Dentro Caccetta e fuori Raimondi
25′ Doppio cambio per il Benevento. Fuori De Falco e Marotta e dentro Del Pinto e Cissè
30′ Ciciretti ci prova dal limite a giro ma la sfera termina abbondantemente a lato
36′ Tiro di Caccetta dal limite la palla però termina sul fondo
38′ Secondo cambio per il Cosenza. Dentro Guerriera e fuori Criaco
40′ Ultimo cambio per il Cosenza. Dentro Vutov e fuori Statella
45 Quattro i mnuti di recupero
45+4 L’arbitro fischia la fine del match. La gara termina 0-0

 

Il tabellino:
BENEVENTO (3-4-3): Gori; Pezzi, Lucioni, Mattera; Melara, De Falco (70′ Del Pinto), Cruciani, Mazzarani; Di Molfetta (58′ Mazzeo), Marotta (70′ Cissè), Ciciretti. A disp.: Piscitelli, Som, Bonifazi, Padella, Porcaro, Petrone, Troiani, Marano. All.: Auteri
COSENZA (4-4-2): Perina; Corsi, Tedeschi, Pinna, Ciancio; Criaco (83′ Guerriera), Arrigoni, Fiordilino, Statella (85′ Vutov); Arrighini, Raimondi (69′ Caccetta). A disp.: Saracco, Soprano, Di Somma, Minardi, La Mantia, Ventre. All.: Roselli
ARBITRO: Lacagnina di Caltanissetta
NOTE: Spettatori circa 2mila con una sparuta rappresentanza di sostenitori ospiti. Espulsi: -; Ammoniti: Mazzarani (B), Fiordilino (C), Lucioni (B); Corner: 5-1; Recupero: 1′; 4′

Related posts