Cosenza Calcio

Roselli: “Il Cosenza ha fatto la partita per un’ora”

Il tecnico dei Lupi aggiunge: “Abbiamo peccato nell’ultimo passaggio o nel dribbling finale. Sono situazioni che continuiamo a creare, ma che non concretizziamo”.

Giorgio Roselli (foto taddeo) esce a testa alta anche dal Vigorito, dove il Cosenza ha conquistato un importantissimo punto sul campo del Benevento. “Finché abbiamo avuto le energie di fare la partita – ha detto il trainer dei Lupi – l’abbiamo fatta noi. Nel primo tempo anche con qualità. Questo discorso è valido per un’ora, mentre quando siamo calati abbiamo giocato nell’altro modo in cui ci si può esprimere: sulle ripartenze. Sono comunque molto soddisfatto di questo risultato”. Ad essere evidenziata dai numeri è ancora una volta la sterilità offensiva. “L’esplosività in zona gol non si migliora con il gioco, ma bisogna arrivare con lucidità là davanti. Anche nella ripresa ci siamo ritrovati tre o quattro volte in superiorità numerica, ma abbiamo peccato nell’ultimo passaggio o nel dribbling. Sono situazioni che continuiamo a creare, ma che non concretizziamo. Stesso discorso per il Benevento che ha disputato un buon match e che non ha segnato. Fare gol non è mai facile”. Il Cosenza ormai è una squadra che frequenta le zone che contano. “La posizione di alta classifica? Speravamo di disputare una buona stagione. Dopo la doppia trasferta di Catania e Catanzaro abbiamo iniziato davvero ad essere un buon gruppo e a potercela giocare con tutti. Siamo solo alla tredicesima di campionato e il cammino è lungo, ma ammetto che la sensazione è bella”. Chiusura dedicata al mercato. “Il presidente mi ha promesso tre grandi giocatori – scherza – ma non parlo di mercato. Io alleno i migliori calciatori a disposizione e non cambierei nessuno. A dire il contrario sarei scorretto e non penso di esserlo”.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina